Home News Booklet 3G: prime impressioni sul netbook Nokia

Booklet 3G: prime impressioni sul netbook Nokia

Booklet 3G: prime impressioni sul netbook NokiaDopo la presentazione ufficiale e l'unboxing di Booklet 3G, vi proponiamo un video ed una fotogallery del netbook dell'azienda finlandese Nokia, con le prime impressioni sull'utilizzo. Scopriamolo insieme.

Notebook Italia ha seguito con attenzione il Booklet 3G di Nokia a partire dalla presentazione ufficiale fino al primo unboxing. Oggi è possibile gustare un hands-on attraverso il quale cominciare a prendere confidenza con questo nuovo device.

Nokia stand

Nokia Booklet 3G

Oltre allo chassis in alluminio, resistente agli urti e ai graffi con rifiniture lucide (il peso è di circa 1,25 chilogrammi mentre lo spessore è di circa due centimetri), uno dei punti di forza del neonato di casa Nokia è la tastiera.

Booklet 3G

Infatti, secondo le prime impressioni, sembrerebbe che quest'ultima sia in grado di restituire un feed molto buono che non contrasta con sessioni di lavoro prolungate. Anche il touchpad sembra di buona fattura, con una superficie piuttosto ampia e con tasti sufficientemente distanziati.

Nokia Booklet 3G e batteria

Booklet 3G spessore

Sebbene la scheda tecnica di questo netbook sia più o meno allineata con quella di altri device in commercio, lo spessore di Booklet 3G ha conquistato le attenzioni degli addetti ai lavori. Infatti, il processore impiegato e le tecniche costruttive scelte dal produttore, hanno permesso di ottenere un dispositivo dal profilo veramente sottile e comodo da trasportare.

Nokia Booklet 3G cover

Nokia Booklet 3G tastiera

Il display è di tipo glossy e, per questo, va incontro agli inevitabili effetti di riflessione dell'illuminazione ambientale. Dal punto di vista prestazionale, i tempi necessari per l'avvio del sistema operativo (Windows 7) sono risultati piuttosto buoni, senza attese eccessive. L'esecuzione di software di base e la navigazione in internet, è apparsa sufficientemente fluida. D'altronde questo dispositivo nasce proprio per essere utilizzato per questo genere di attività. Il comparto connettivo ha risposto senza incertezze ed ha permesso di connettersi alla rete in maniera semplice ed intuitiva. In definitiva, quindi, le prime impressioni sembrano discrete e mettono il Nokia Booklet 3G in diretta concorrenza con il MacBook, il gioiellino di casa Apple.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy