Home News BlackBerry PlayBook 4G con Blackberry 10 entro la fine dell’anno

BlackBerry PlayBook 4G con Blackberry 10 entro la fine dell’anno

BlackBerry PlayBook 4G con Blackberry 10 entro la fine dell’annoThorsten Heins – CEO di RIM – in occasione del BlackBerry Word, ha confermato che il nuovo tablet PlayBook 4G, sarà lanciato ufficialmente nel corso dell’anno, inizialmente alle imprese per poi raggiungere il mercato consumer.

Il tablet BlackBerry PlayBook 4G sembra essere pronto all’esordio ufficiale sui mercati. A rivelarlo è il CEO dell’azienda - Thorsten Heins – che, in occasione del BlackBerry World, ha dichiarato che la versione con supporto alle reti 4G del PlayBook (e con il sistema operativo BlackBerry 10) sarà lanciato nel corso dell’anno ad un prezzo non ancora ufficialmente definito. Questa notizia arriva proprio dopo il nostro articolo nel quale parlavamo dei primi test sul nuovo tablet RIM Blackberry PlayBook 3G/4G che diversi operatori di telefonia mobile americani, asiatici ed europei, stavano effettuando.

Playbook 4G

Heins non ha però fornito alcun dettaglio sulla presunta data di lancio e non ha rilasciato informazioni circa le bande wireless che il tablet supporterà. Oltre questo, da quanto è emerso durante la conferenza, RIM BlackBerry PlayBook 4G sarà inizialmente distribuito alle imprese e raggiungerà il mercato consumer solo in un secondo tempo. Inoltre sembra che un primo modello con supporto 3G, potrebbe essere lanciato nel corso del prossimo mese di giugno.

RIM BlackBerry PlayBook dispone di un display da 7 pollici e 1.024 x 600 pixel di risoluzione ed è equipaggiato con un processore Texas Instruments OMAP 4 dual core da 1 GHz di frequenza. Il tablet è dotato di 1 GB di memoria RAM e di uno storage fino a 64 GB in base alla versione. Sebbene il tablet sia disponibile sul mercato da oltre un anno, il produttore ha distribuito il solo modello provvisto di connettività WiFi lasciando dietro le nuove versioni che, probabilmente, potrebbero essere interessanti, perlomeno per certe fasce di utenza.

Il nuovo modello, dotato di connettività 4G, avrà infatti la possibilità di collegarsi a reti a larga banda ad elevata velocità sebbene sarà necessario sottoscrivere un piano dati per usufruire dei vari servizi a disposizione. Ci sarà da valutare quale possa essere l’impatto di tali abbonamenti sul costo complessivo del dispositivo. Durante la conferenza, Heins ha colto l’occasione anche per confermare che RIM non ha completamente rinunciato all’idea di proporre dispositivi basati su tastiera fisica piuttosto che su schermi touchscreen. Inoltre, sono state vagliate diverse ipotesi circa QNX, la piattaforma impiegata anche nel settore automobilistico dove sembra stia riscuotendo un certo successo.

Via: Liliputing

Commenti (2) 

RSS dei commenti
Oramai tutti si buttano nel mondo tablet, è comprensivo, però escluso il nuovo Asus gli altri non mi sembra impensieriranno l'ipad. Comunque testeremo anche questo blackbarry  
Darkstone18

Darkstone1

maggio 08, 2012

secondo Apple è più preoccupata di Amazon smilies/smiley.gif  
mark81

mark81

maggio 09, 2012

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy