Home News Asus XS15, XS13 e Eee PC da 11.6 pollici entro maggio

Asus XS15, XS13 e Eee PC da 11.6 pollici entro maggio

Asus XS15, XS13 e Eee PC da 11.6 pollici entro maggio Secondo quanto riferito da alcune fonti vicine all'azienda, Asus ha in programma il lancio di un nuovo modello di Eee PC con schermo LCD da 11.6 pollici e dei notebook Asus XS15 e XS13. Entro maggio un nuovo netbook si aggiungerà alla Eee Family.

Secondo quanto riportato da Digitimes, il presidente Asus Jerry Shen ha manifestato in una recente intervista il suo interesse e quello della sua azienda per i netbook con display più ampi. Nello specifico, Shen si riferisce agli schermi ad alta definizione con diagonali maggiori, 12 o 11.6 pollici, che rappresenteranno circa il 30% delle spedizioni totali nel 2009, contro il 50% dei pannelli da 10 pollici e il 20% per i restanti formati. Entro la fine del mese di maggio o nei primi giorni di giugno, probabilmente in occasione del Computex 2009 di Taipei, dunque, assisteremo al lancio del primo Eee PC da 11.6 pollici.

Asus Eee PC 1000HE

Ma le sorprese non finiscano qui! L'azienda ha intenzione di rilasciare a media scadenza un notebook ultrasottile, basato su piattaforma Intel CULV con schermo da 15.6 pollici. Asus XS15, questo il suo nome, avrà un costo di 799-999 euro (1063-1330 dollari), mentre il modello Asus XS13 avrà un prezzo di 599-699 euro. Il debutto è fissato per il prossimo mese di luglio. Tra le novità vi saranno inoltre anche dei modelli inediti da 14 pollici.

 

Commenti (4) 

RSS dei commenti
netbook..si sta perdendo un pò la cognizione di netbook..il tempo passa..i componenti migliorano..ma aumenta anche il prezzo..e se uno arriva a spendere 450/500€ per un netbook cioè un giocattolo che raggiunge si e no 1/3 delle prestazioni di un dualcore di fascia bassa che netbook è..a questo punto facciamo scomparire la parola netbook e chiamiamoli tutti notebook che sia da 15 da 17 o da 10/11..tanto i prezzi quelli sono, anzi a livello di prestazioni stanno anche moooolto da sotto :roll:  
0

ang3lx

maggio 04, 2009

concordo, non esiste piu' nessuna differenza fra netbook e notebook

credo anche che i netbook continueranno ad utilizzare processori e chipset per notebook di alcuni anni prima perché è l'unico modo per abbattere i costi di ricerca e sviluppo

la situazione è abbastanza triste: per non pagare 800-1000 euro per un notebook spendiamo 400-500 euro per un netbook che come piattaforma hardware corrisponde ad un notebook di 3 anni prima  
0

mark81

maggio 04, 2009

vi ricordo che notebook da 10-12 pollici a 400-500 euro non sono mai esistiti. I netbook hanno come punti di forza l'estrema mobilità e peso contenuto ad un prezzo accessibile a tutti, non vogliono essere i fratelli poveri dei notebook.. e poi parlate solo di prestazioni quando è ovvio che le prestazioni non sono una componente fondamentale di questa categoria, mentre trascurate aspetti come la connettività e l'autonomia.. insomma secondo me il discorso è più complesso  
0

ilanur

maggio 04, 2009

I componenti migliorano?
Non mi sembra molto veritiera come affermazione.
L'hardware è stagnante e tutto lo stesso da 3 anni oramai.
ATOM + GSE945, lcd 1024x600 (tranne per alcuni modelli di HP e DELL), HD 160gb...
Oramai si gioca tutto sull'ergonomia e design, durata, sulla tastiera e sul peso.  
0

TheMash

maggio 04, 2009

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy