Home News Asus W90 da record!

Asus W90 da record!

ATI Mobility Radeon HD 4870 X2 su Asus W90La nuova gamestation da 18.4 pollici Asus W90 sta per esordire nel mercato statunitense: stando ai primi test, la versione top di gamma della macchina sarebbe in grado di sfondare il tetto dei 20.000 punti al benchmark 3DMark06, grazie al comparto grafico ATI Mobility Radeon HD4870 X2.

Durante il Consumer Electronics Show 2009 di Las Vegas, Asus presentò al pubblico la sua nuova gamestation W90, disponibile in versione con display da 18.4 pollici e rapporto di forma 16:9, o con diagonale da 17 pollici in 16:10. La variante più performante, Asus W90Vp, si avvarrà di un comparto video d'eccezione costituito da una soluzione a doppia GPU in CrossFireX ATI Mobility Radeon HD4870 X2 (con GPU avente clock di 600MHz, e memorie a 900MHz), e grazie ad un chipset Intel X38 sarà in grado di ospitare fino a 6GB di memoria DDR2 da 800MHz.

Asus W90
 
Asus W90 

Stando alle affermazioni di un portavoce Asus, W90 è in procinto di esordire sul mercato statunitense, con disponibilità a partire dal 23 febbraio; ricordiamo che l'immissione sul mercato italiano dovrebbe avvenire invece entro il mese di marzo. In attesa della commercializzazione possiamo gustare i risultati dei test effettuati dall'utente "Kink" del forum di XtremeSystems, che grazie ad un piccolo espediente è riuscito a sfondare il muro dei 20.000 punti al noto benchmark Futuremark 3DMark06. La configurazione del test prevedeva infatti la presenza di un potente processore quad-core Intel Core 2 Extreme QX9300 da 2.53GHz (comunque previsto dalle specifiche del modello), overclockato a 4GHz sfruttando solamente l'ottimo sistema di dissipazione di stock fornito da Asus: con i parametri di default, il punteggio ottenuto è stato di 20.284 punti.

Asus W90

Nonostante l'utilizzo di una CPU top di gamma e del noto feeling delle schede video ATI con i benchmark di Futuremark, che non sempre si riflette all'interno di uno scenario videoludico (aspettiamo ulteriori benchmark per legittimare l'incredibile performance), l'esito del test è sicuramente sorprendente. Il gap prestazionale che separa il panorama computazionale mobile da quello fisso si riduce sempre più: considerando il fatto che le vendite dei notebook sono in continua ascesa, si prospettano tempi veramente duri per le soluzioni desktop.

 

Non ci sono notizie correlate


Commenti (2) 

RSS dei commenti
La sola questione che rimane ora da sciogliere è legata al prezzo. Farà paura come le prestazioni?!?
Speriamo che la nuova generazione di schede video prende finalmente piede. Anche una sola 4870 sarebbe oro colato...ma avanti di questo passo...  
0

Mandi

febbraio 19, 2009

esagggerati!  
0

stepunk81

febbraio 20, 2009

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy