ASUS ViVoMini UN65/UN65H: il nostro primo contattoASUS VivoMini UN65/UN65H possono integrare SSD M2 o hard disk da 2.5" e sono basati su processori Intel Core di sesta generazione (Skylake) con grafica Intel HD o Intel Iris Pro. Ecco la nostra video prova in anteprima italiana.

Dopo avervi parlato dei VivoMini UN45/UN45H (a proposito avete visto la nostra video prova?), passiamo ai nuovi ASUS VivoMini UN65/UN65H che - seppur molto simili nel design e nelle caratteristiche tecniche - riescono a differenziarsi sotto diversi aspetti. In pratica, sono più potenti e tanto basta a giustificare alcune delle loro specifiche.

ASUS ViVoMini UN65/UN65H

ASUS li descrive come "Mini PC con avanzate capacità di elaborazione, grafica e storage" e non a caso, come i VivoMini UN45, anche questi modelli possono essere dotati di un drive SSD o hard disk, WiFi 802.11ac e attacco VESA. Integrano però un processore ben più veloce, Intel Core (Skylake) di sesta generazione con grafica Intel Iris Pro o Intel HD, 2GB di memoria RAM espandibile fino a 16GB DDR3L a 1033/1600 MHz in dual-channel e 500GB su un hard disk tradizionale SATA3 da 2.5 pollici (fino a 1TB) per il modello VivoMini UN65H o 32GB su drive SSD M2 (fino a 512GB) per la versione VivoMini UN65.

Per far posto a questo equipaggiamento, ASUS non ha modificato il telaio della serie VivoMini UN65 che è ancora esteticamente identico ai modelli con Intel Braswell con policarbonato bianco o nero, finitura a cerchi concentrici e logo ASUS cromato. Persino le dimensioni sono le stesse: 13.1 x 13.1 x 4.2 cm, che salgono a 13.1 x 13.1 x 5.2 cm nella versione con HDD (UN65H). Quello che cambia è il sistema di raffreddamento: i VivoMini UN65 non sono fanless, ma integrano una ventola che allontanerà il calore prodotto dalla CPU Intel Core (Skylake) attraverso le griglie di aerazione poste sul lato posteriore e sul fondo. Sempre sul pannello inferiore, poi, il Mini PC prevede due viti per l'aggancio del supporto VESA consentendo all'utente di nasconderlo dietro il monitor o la TV.

All'interno, l'azienda taiwanese ha installato un modulo WiFi 802.11ac dual-band e Bluetooth 4.0, mentre per quanto riguarda le interfacce troviamo quattro porte USB 3.0, una HDMI, una VGA (UN65) o una DisplayPort (UN65H), una RJ45 (Ethernet LAN), jack audio combo, Kensington Lock, un lettore di schede di memoria 4-in-1 ed un connettore per l'alimentazione.

Gli ASUS VivoMini UN65 potranno essere venduti con Windows 7 Professional, Windows 8.1 o Windows 10. Al momento ASUS non ha specificato la data di lancio ed il prezzo dei VivoMini UN65, ma riteniamo che saranno presentati in contemporanea o nello stesso periodo in cui sarà annunciata la disponibilità di Intel Skylake, quindi per la fine del 2015.

Commenti