Home News ASUS MeMO Pad 8 ME181C, prima recensione

ASUS MeMO Pad 8 ME181C, prima recensione

ASUS MeMO Pad 8 ME181C, prima recensioneL'ASUS MeMO Pad 8 ME181C è un tablet da 8 pollici che a un prezzo di 199 dollari offre Android 4.4 KitKat, schermo IPS HD e processore Intel Atom di nuova generazione, segnalandosi così come uno dei più vantaggiosi della propria categoria. Avrà confermato però tutte le sue doti anche dal vivo?

I tablet da 8 pollici stanno diventando sempre più popolari grazie alla capacità di unire la portabilità dei 7 pollici a un'area di visualizzazione sensibilmente maggiore. Inoltre, anche a causa della saturazione di quest'ultimo segmento, che non consente più facilmente alle aziende di proporre soluzioni in grado di distinguersi dai competitor, molti produttori hanno deciso di puntare sempre più proprio su quest'altro form factor. L'ASUS MeMO Pad 8 ME181C rappresenta in quest'ambito uno dei tentativi sulla carta più riusciti.

ASUS MeMO Pad 8 ME181C

Il tablet del colosso taiwanese infatti offre un display IPS da 1280 x 800 pixel, un processore quad-core Intel Atom Bay Trail Z3745 da 1.33 GHz, 1 GB di RAM, 16 GB dedicati allo storage ed espandibili tramite memorie microSD, moduli Wi-Fi, Bluetooth e GPS, porta microUSB, jack audio, webcam da 2 Mpixel, fotocamera da 5 Mpixel, sistema operativo Google Android 4.4 KitKat con interfaccia proprietaria ZenUI e batteria da 15 Wh, il tutto in un dispositivo che misura 211.7 x 124.9 x 8.3 mm e pesa 322 g, per un costo totale di 199 dollari.

I colleghi di TLBHD hanno avuto ora modo di provarlo dal vivo, pubblicandone una recensione esaustiva: il MeMO Pad 8 avrà confermato tutte le sue qualità? Vediamolo assieme.

Il tablet è subito apparso solido e ben realizzato, con forme e proporzioni ergonomiche che lo rendono comodo da utilizzare e trasportare. Il retro è in policarbonato opaco, mentre il frontale è coperto da una lastra di vetro protettivo. Lo schermo IPS ha una risoluzione di 1280 x 800 pixel ed offre nell'insieme una buona qualità, anche se la luminanza non è molto elevata e non c'è il sensore per l'autoregolazione.

Qualche riserva invece viene avanzata per la distribuzione di alcune porte e pulsanti. In particolare poco apprezzata è la posizione della porta microUSB sul lato in alto, che costringe a utilizzare sottosopra il tablet quando in carica e quella del pulsante di accensione, sotto ai tasti di regolazione del volume.

Viceversa è buono il giudizio per il comparto audio, nonostante la presenza di un unico speaker e della fotocamera posteriore da 5 Mpixel. Il primo infatti offre un volume abbastanza elevato ed è posizionato in maniera tale da risultare difficile da ostruire anche tenendo in mano il tablet in modalità landscape, mentre la seconda è in grado di scattare foto di qualità accettabile, vista la fascia di prezzo del dispositivo.

ASUS MeMO Pad 8 ME181C

ASUS MeMO Pad 8 ME181C ASUS MeMO Pad 8 ME181C

Più controversa è la valutazione delle prestazioni. Nei benchmark la dotazione hardware ottiene sempre ottimi punteggi e anche nell'uso giornaliero il sistema risulta fluido e reattivo così come con i giochi e in ambito multimediale. Tuttavia la gestione del multitasking, che riguardi le tab del browser o i programmi e le app aperte, ha mostrato più di una volta lag e incertezze anche evidenti. L'autonomia, che mediamente si attesta attorno alle 6 o 7 ore a seconda dell'uso che se ne fa, è soddisfacente, ma non è in alcun modo considerata straordinaria perché ci sono altri otto pollici in grado di fare meglio.

Nell'insieme l'ASUS MeMO Pad 8 ME181C è un tablet che non brilla particolarmente in alcun settore ma che nell'insieme offre un'esperienza d'uso solida e che soprattutto vale più di quanto costa, proponendo diverse caratteristiche superiori a molti competitor pari prezzo.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy