Home News Asus K52J e K72J: foto e video

Asus K52J e K72J: foto e video

Asus K52J e K72J: foto e videoAsus K52JC, K72JR e K72F sono caratterizzati non solo da potenti processori Intel, ma anche e soprattutto da una notevole capacità di archiviazione dati offerta dagli hard disk in modalità Dual. Vediamoli da vicino.

Con la serie K, ed in particolare con i modelli Asus K52JC, K72JR e K72F, l'azienda taiwanese dimostra come un notebook possa rappresentare un sistema dalle elevate performance e dalle specifiche tecniche di alto profilo anche grazie allo spazio di storage offerto, caratteristica più facilmente ricercabile in un desktop tradizionale. Ad esempio, con il modello Asus K72K, il produttore permette di installare due hard disk per raggiungere una capacità di ben 1,5 TB, assolutamente sovrabbondanti rispetto alle consuete richieste di un utente comune. Ma si sa, lo spazio non basta mai.

Asus K

Asus K52JC

Le offerte del comparto storage spaziano tra modelli da 5.400 rpm e 7.200 rpm disponibili in diversi tagli che rendono la configurazione finale, altamente personalizzabile. I tre sistemi condividono prestanti processori Intel Core i3 e i5 oltreché moduli di memoria DDR3 1.066 MHz fino ad un massimo di 8GB. Il chipset è HM55 Express. La caratteristica che contraddistingue, sin da subito, i vari modelli, è la dimensione del display, retroilluminato a LED, da 15,6 pollici e risoluzione di 1.366x768 pixel, per i modelli K52JC e K72F, e da 17,3 pollici e 1.600x900 pixel, per l'altro.

Asus K72F

Comunque sia, è un controller integrato Intel GMA HD a comandare i vari pannelli, gestendo la riproduzione di flussi video. Nello specifico, Asus K72JR sfrutta anche una scheda dedicata ATI Mobility Radeon HD5740 da 1 GB di memoria mentre il modello Asus K52JC monta una scheda nVidia GeForce 310M e la tecnologia Optimus per lo switch automatico tra questa soluzione e quella integrata. Un altro componente in comune è un pratico masterizzatore DVD SuperMulti che, spesso, diviene indispensabile per velocizzare operazioni di installazione di software o la creazione di copie di backup di sistema.

Asus K72F

La tecnologia Asus Super Hybrid Engine si occupa del contenimento dei consumi, permettendo un'operatività dei device maggiore quando le richieste elaborative sono ridotte. Interessante notare la presenza della funzionalità Palm-Proof che disabilita, all'occorrenza, il touchpad per evitare errori di battitura. Ma il palm rest è stato oggetto di importanti attenzioni. Infatti, attraverso la tecnologia IceCool, viene mantenuto fresco e asciutto, anche in caso di intenso utilizzo.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy