Home News Asus Eee PC 900SD: più colorato ma meno potente

Asus Eee PC 900SD: più colorato ma meno potente

Asus Eee PC 900SDNuova livrea lucida per il netbook sempreverde Asus Eee Pc 900SD, che sfoggia il nuovo logo Eee nell'angolo superiore del display lid e sulla cornice dello schermo come i più recenti modelli di notebook bonsai della multinazionale taiwanese.

Asus Eee PC 900SD, l'ennesima variante del netbook per antonomasia, è comparsa sul sito globale dell'azienda, corredata da presentazione e scheda tecnica.

Le immagini sembrano suggerire l'impiego di un trattamento lucido per coperchio e palm rest, a differenza della precedente finitura madreperla. Alle precedenti colorazioni bianca (Pearl White) e nera (Galaxy Black) si sostituiscono ora ben cinque tinte: Shiny Black, Shiny White, Champagne Gold, Blue e Purple.

Eee PC 900SD di Asus

A parte questi dettagli estetici, la configurazione hardware dell'Eee PC 900SD non sembra differire da quella della prima generazione di Eee PC 900: processore Intel Celeron M ULV 353 a 900MHz, display da 8,9 pollici con risoluzione WSVGA 1024x600, webcam con microfono integrati e  WLAN 802.11b/g.

Sotto il profilo della capacità di storage, la dotazione tecnica addirittura peggiora, potendo contare solo su una scheda SSD da 8GB + 10GB di Storage online, contro gli 8+4GB o 4+16GB della serie 900.

Qualche gradita novità arriva, invece, dal profilo software, che si arricchisce di Asus Xpress Path, una utility che sveltisce i tempi di avvio di shutdown e di caricamento delle applicazioni, e del gestore di voltaggio della CPU Asus Super Hybrid Engine, che consente di overcloccare e downcloccare il processore con il risultato di una autonomia fino a 4 ore con batteria a 4 celle.

Il passo indietro rispetto all'ultimo refresh, Asus Eee PC 900A, che ha a disposizione una CPU Intel Atom N270 ad 1,6GHz, è marcato. Molto probabilmente l'intento di Asus è quello di creare delle configurazioni ultra-economiche di fascia d'ingresso con alcuni dei suoi modelli di Asus EeePC di maggior successo prima del definitivo pensionamento.

A suffragare questa interpretazione c'è anche la recente comparsa sul sito ufficiale di Asus di nuove versioni del primo netbook in assoluto: Asus Eee PC 701SDX e 701SD.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy