Home News Archos 80 Titanium: video unboxing e impressioni

Archos 80 Titanium: video unboxing e impressioni

Archos 80 Titanium: video unboxingA circa 2 mesi dal suo annuncio e dopo averlo visto dal vivo al CeBIT 2013 di Hannover, Archos 80 Titanium è protagonista di un primo video unboxing. Cosa c'è nella confezione?

Archos 80 Titanium è stato annunciato a gennaio ed è in vendita in Europa al prezzo di 169 euro. Anche se noi lo abbiamo visto recentemente al CeBIT 2013 (a proposito avete visto la nostra prova dal vivo), i primi possessori come Tabletblog.de ci offrono l'unboxing e le prime impressioni positive su questo tablet da 8 pollici, con case in alluminio e Android 4.1 Jelly Bean. Archos 80 Titanium è leggermente più grande dell'Archos 70 Titanium (con il quale condivide buona parte delle caratteristiche fatta eccezione per le dimensioni) e più piccolo di Archos 97 Titanium HD (con Retina display) e Archos 101 Titanium. L'intera famiglia però si riconosce per l'ottimo rapporto qualità/prezzo, tra i più convenienti attualmente.

Archos 80 Titanium

Le prime impressioni, e noi non possiamo far altro che confermare, sono positive. Il tablet è spinto da un processore dual-core Rockchip da 1.6GHz con sistema operativo Android 4.1, e l'insieme sembra funzionare abbastanza bene. Il tablet Archos consente di gestire tutte le principali attività quotidiane, dal browsing alle semplici applicazioni, fino al gaming (escludendo gli ultimi titoli 3D) come Run Temple 2, che vedete riprodotto in video. Archos 80 Titanium integra anche una porta HDMI ed un lettore di schede microSD, che può espandere la memoria di 8GB standard. Sulla parte anteriore e posteriore è collocata una fotocamera (seppur di bassa qualità).

Il video unboxing dura quasi 11 minuti e purtroppo è in tedesco. La prima parte, sullo spacchettamento della confezione, risulta comunque comprensibile mentre per la seconda parte, maggiormente dedicata alle impressioni/prestazioni dal vivo, è necessario tradurre la parte di testo allegata. Il tester apprezza molto il display di Archos 80 Titanium (che ricordiamo non è Retina), nettamente superiore agli schermi di Acer Iconia B1 o HP Slate 7. Gli angoli di visione sono buoni, grazie al pannello IPS ed è sufficientemente brillante. Ha la stessa risoluzione dell'iPad Mini (1024 x 768 pixel) ed è più leggero del tablet Apple, che costa quasi il doppio. L'unica vera pecca è il suo peso, per ora. L'ago della bilancia si ferma a 440 grammi, rispetto ai 308 grammi dell'iPad Mini, ma comunque inferiore rispetto a qualsiasi tablet da 10 pollici.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy