Home News Archos 101 Oxygen (Android) e Archos 80 Cesium (Windows 8) ad IFA 2014

Archos 101 Oxygen (Android) e Archos 80 Cesium (Windows 8) ad IFA 2014

Archos 101 Oxygen (Android) e Archos 80 Cesium (Windows 8) ad IFA 2014Archos annuncia la sua partecipazione ad IFA 2014 e il lancio di nuovi di Archos 50b Platinum, Archos 50c Platinum e 101 Oxygen, Archos 40 Cesium con WP 8.1 e Archos 80 Cesium con Windows 8.1 oltre a nuove soluzioni "connesse" per la smart Home.

Archos svelerà la sua prossima linea di smartphone, tablet e oggetti connessi progettati per "democratizzare" la tecnologia nel corso di IFA 2014. I prodotti ARCHOS, compresi i nuovi smartphone Platinum, i tablet Oxygen 101, gli smartphone e tablet con OS Microsoft e nuovi oggetti connessi, sono caratterizzati da un mix equilibrato di prestazioni, design e convenienza.

“La nostra nuova linea di prodotti consumer offre prestazioni incredibili, design di qualità superiore e una convenienza notevole", ha dichiarato Loïc Poirier, CEO di ARCHOS. "Siamo impegnati nel rendere la tecnologia universalmente disponibile e siamo orgogliosi di influenzare il mercato fornendo alta qualità, ma a prezzi abbordabili"

Il recente smartphone Archos 50b Platinum, offre un’esperienza mobile a soli 149€. Alimentato da un velocissimo processore quad-core, lo smartphone dispone di uno schermo IPS da 5 pollici estremamente luminoso, supporto dual SIM, funzionalità di codifica video HD, fotocamera ultra-precisa da 8 MP con autofocus posteriore e fotocamera frontale da 2 MP con flash LED integrato. Disponibile a settembre, l’Archos 50b Platinum è dotato di sistema operativo Android 4.4 KitKat, tre custodie colorate, cover protettiva e una card micro SD da 8 GB per custodire tutti i propri file multimediali. Archos annuncia anche la disponibilità del dispositivo Archos 45c Platinum per settembre, una versione ridotta del 50b Platinum a soli 119 €.

Archos 50b Platinum

Archos 101 Oxygen dà una consistenza nuova all’esperienza utente per quanto riguarda i tablet Android combinando potenza, funzionalità e design. Alimentato da un processore quad-core ARM Cortex A17, 1.5 GB di RAM e 16 GB di memoria interna, Archos 101 Oxygen è abbastanza potente per gestire tutte le applicazioni ed attività e sufficientemente leggero da poter essere trasportato in borsa. Disponibile a ottobre a 219€, il sottile e leggero Archos 101 Oxygen trascende la tradizionale esperienza mobile multimediale con uno schermo Full HD 1080p e una varietà di applicazioni proprietarie come l’acclamato lettore multimediale ARCHOS. Archos si fregia di essere uno dei primi utilizzatori di tecnologie all'avanguardia. Sulla base della sua esperienza e del successo del tablet Archos Gen9 del 2009, il primo tablet con sistema operativo Windows 7, l'azienda fransese presenta con orgoglio lo smartphone Archos 40 e il tablet Archos 80 Cesium con OS Microsoft.

Archos 40 Cesium è uno smartphone potente e conveniente dotato di sistema operativo Windows Phone 8.1 gode di uno schermo ultra-nitido da 4 pollici. Disponibile a settembre a soli 99€, Archos 40 Cesium è alimentato da un processore Qualcomm Snapdragon 200 quad-core ed è disponibile nei tre colori blu, nero e giallo. Archos 80 Cesium è il tablet ideale per Windows 8.1, dispone di uno schermo IPS da 8 pollici con risoluzione di 1280x800 pixel ed è alimentato da un processore Intel quad-core. Disponibile a ottobre a soli 139€, il nuovo tablet Archos coniuga perfettamente qualità e convenienza, e replica l'esperienza utente del desktop in movimento.

Archos 80 Cesium
Archos arricchisce il proprio ecosistema di oggetti connessi svelando nuovi prodotti, migliorandone la selezione esistente e perfezionandone la tecnologia. Disponibile da settembre a soli 129€, la Weather Station connessa funziona sia con iOS che con dispositivi Android e misurerà temperatura, umidità, qualità dell'aria, rumore e pressione atmosferica con sensori interni, esterni e appositamente dedicati alle piante. Archos Weather Station, così come i due nuovi nati nella famiglia degli Oggetti Connessi, segue i principi Archos Smart Home grazie al design eccezionale, al fatto di essere completamente wireless e alla facilità d’installazione e d‘uso. I nuovi elementi Archos includono:
 
Archos Music Light – una lampada in grado di riprodurre musica in streaming via Bluetooth da uno smartphone o un tablet. Archos Music Light è compatibile con iOS, Android o dispositivi Windows OS ed è disponibile a 49€.
 
Archos Music Beany – un copricapo felpato che unisce i vantaggi di una cuffia con lo stile e il confort di un berretto tradizionale. Simile a Music Light, si connette via Bluetooth, è compatibile con tutti i dispositivi e sarà disponibile a 29€.

archos music beamy

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy