Apple: un milione di iPhone 3G S vendutiLa società di Cupertino ha annunciato di aver venduto più di un milione di iPhone 3G S nel giro di tre giorni; la comunicazione arriva dal rientrante Steve Jobs, che ha sottolineato anche l'enorme successo del nuovo iPhone OS 3.0.

La morsa della crisi economica attanaglia ormai da mesi il settore tecnologico; buona parte degli analisti ritiene che il peggio sia passato, e le aziende sperano che la ripresa abbia inizio entro la fine del 2009. Alcune società tuttavia rappresentano una realtà economica a sé stante, e non conoscono la crisi: una di esse è sicuramente Apple, che nonostante le condizioni economiche avverse è riuscita a bissare il record di iPhone 3G. La casa di Cupertino ha annunciato di aver venduto in tre giorni oltre un milione di nuovi smartphone iPhone 3G S, proprio come avvenne nel giugno scorso in occasione del lancio della precedente generazione smartphone Apple.

Apple iPhone 3G S

La comunicazione ufficiale è condita di un commento da parte di Steve Jobs, che dopo un trapianto di fegato ed una lunga degenza è finalmente pronto al suo attesissimo rientro: "I consumatori votano e iPhone vince," ha dichiarato l'amministratore delegato di Apple. "Con oltre 50 mila applicazioni disponibili nel rivoluzionario App Store di Apple, iPhone è più popolare che mai." Le scarse file davanti ai negozi italiani non hanno dunque condizionato il successo del nuovo melafonino, che ha invece spopolato negli USA grazie a prezzi e tariffe abbordabili e convenienti; al contrario le proposte commerciali di TIM e Vodafone per il nostro paese di sono rivelate purtroppo inadeguate ed  improponibili per la maggior parte dell'utenza.

Va segnalato anche l'incredibile trionfo del nuovo sistema operativo iPhone OS 3.0, che in pochissimi giorni è stato scaricato da oltre sei milioni di persone: l'aggiornamento software offre infatti tante novità e migliorie, e rappresenta probabilmente il vero e proprio fulcro del boom Apple 2009.

 

Commenti