Apple promuove l'uso di antivirus Per anni, Apple ha decantato l'immunità dei propri sistemi Mac da malware e virus, ma anche l'azienda di Cupertino, come Windows, consiglia l'utilizzo di antivirus e software di protezione. Apple non è esclusa dalle minacce informatiche.

Fino a qualche tempo fa, comprare un sistema Mac o utilizzare Mac OS X era garanzia di sicurezza e protezione da malware e virus. Sembra pero' che i tempi tranquilli siano ormai superati ed anche gli utenti Apple devono munirsi, come tutti i clienti Windows, di un efficace antivirus da possibili minacce informatiche. La casa di Cupertino, in realtà, consiglia l'adozione di un sicuro antivirus ormai da molti anni, anche se è credenza comune pensare che i computer Mac siano inattaccabili.

Apple Virus 

Apple afferma che nessun antivirus è infallibile e l'unico computer sicuro, è un computer spento. Per salvarsi da virus, trojan, malware, gli utenti devono avere a portata di mano uno o più sistemi di sicurezza, da attivare nelle sessioni definite a rischio. Anche se l'installazione di più antivirus potrebbe creare problemi di incompatibilità e stabilità delle applicazioni, secondo Apple possedere più antivirus significa costruire più ostacoli per gli sviluppatori di virus.

La casa della Mela Morsicata consiglia anche alcuni software per la protezione: Intego VirusBarrier X5, Symantec Norton Antivirus 11 e McAfee Virus Scan (i primi due disponibili presso il sito di vendita online Apple Store). La notizia farebbe pensare quindi ad un vero cambiamento rispetto al passato, quando la stessa azienda di Cupertino promuoveva la sicurezza dei suoi sistemi, hardware e software, ma la dichiarazione è un semplice aggiornamento di una vecchia pagina ormai dimenticata da tutti. Apple dunque ha sempre consigliato l'utilizzo di antivirus, ma mai nessuno se ne è accorto!

 

Commenti