Home News Apple: iPad disponibile in Italia

Apple: iPad disponibile in Italia

Apple: iPad disponibile in ItaliaApple ha reso disponibile il suo tablet iPad sul mercato italiano. Come ipotizzabile, la caccia all'atteso dispositivo è iniziata immediatamente.

Sebbene Apple non fornisca mai, per consuetudine, cifre riguardanti le proprie operazioni commerciali, il numero di prenotazioni fatte registrare per accaparrarsi il gioiellino della casa della Mela sembrerebbe essere davvero elevato (una stima ragionevole parla già di oltre 100.000 pezzi) al punto che sono stati segnalati alcuni problemi nelle consegne da parte dei principali corrieri. Ufficialmente, come riportato sul sito dell'azienda, iPad sarà in vendita in Italia a partire dalle 8.00 di venerdì 28 maggio fino ad esaurimento scorte.

Apple iPad preview

Contestualmente, inizieranno le vendite anche in Australia, Francia, Germania, Canada, Spagna, Giappone, Regno Unito e Svizzera. Il resto dei Paesi europei dovrà attendere i primi giorni del mese di luglio. Considerando che in America sono già state registrate oltre 1 milione di vendite, ci si aspetta un grosso ritorno anche nel nostro Paese dove i fan erano in trepidante attesa da tempo e stavano attendendo la notizia ufficiale.

Tornando al gioiellino Apple, ne sono previste ben sei versioni suddivise in due categorie ben distinte, la prima delle quali comprende i modelli capaci di connettersi ad internet sia attraverso un modulo Wi-Fi che tramite rete 3G mentre l'altra dispone soltanto del Wi-Fi. Parlando di costi, vero nodo cruciale, si parte da un prezzo di 499 euro per la versione base da 16 GB e Wi-Fi. Per la versione da 32 GB bisognerà prevedere un esborso di 599 euro, lo stesso costo previsto per il modello da 16 GB ma provvisto anche di connettività 3G.

Il top di gamma ha un costo di 799 euro ed ha una capacità di ben 64 GB e piena connettività. Per 100 euro in meno (699 euro) si può acquistare la versione da 64 GB ma con il solo modulo Wi-Fi. Prezzi al pubblico non propriamente popolari, dunque, ma in definitiva non ci aspettava qualcosa di molto diverso. I maggiori produttori a livello internazionale stanno affilando le proprie armi per produrre soluzioni tali da contrastare, perlomeno in parte, il successo annunciato del tablet dell'azienda di Jobs.

Tra queste possiamo segnalare, soltanto a titolo di esempio, la soluzione proposta da nVidia, già apparsa in queste pagine, caratterizzata da un processore più performante di quello dell'iPad stesso.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy