Home News Apple estende la garanzia dei vecchi MacBook Pro

Apple estende la garanzia dei vecchi MacBook Pro

Apple estende la garanzia dei vecchi MacBook ProApple ha deciso di estendere a 3 anni la garanzia dei vecchi MacBook Pro con scheda video Nvidia GeForce 8600M GT difettosa. I modelli interessati sono stati prodotti tra il mese di maggio del 2007 e settembre del 2008.

La casa di Cupertino sembra non aver mai digerito la questione dei chip grafici Nvidia fallati: le due aziende continuano a beccarsi indirettamente con ruvidi messaggi, come quello comparso oggi sul sito di supporto Apple. L'azienda ha deciso di prolungare a tre anni la garanzia per i computer portatili appartenenti alla vecchia linea MacBook Pro (sia i modelli da 15.4 pollici con processori da 2.2GHz e 2.4GHz, che i modelli da 17 pollici con processori da 2.4GHz), prodotti nel periodo di tempo compreso tra maggio 2007 e settembre 2008 ed equipaggiati con schede video Nvidia GeForce 8600M GT.

MacBook Pro fallato

Gli utenti che riscontrano i tipici sintomi di una GPU difettosa, ossia l'assenza di segnale video o disturbi e distorsioni dell'immagine a schermo, possono rivolgersi ad un Apple Store per ottenere la riparazione gratuita. Apple non ha rinunciato a sottolineare ancora una volta le responsabilità del chipmaker di Santa Clara con lo stesso messaggio utilizzato l'estensione della garanzia a 2 anni nel dicembre del 2008:

"Nel mese di Luglio 2008, NVIDIA ha ammesso pubblicamente una percentuale di malfunzionamenti superiore al normale per alcuni dei suoi processori grafici, a causa di un difetto di imballaggio. Allo stesso tempo, NVIDIA ha garantito ad Apple che tale problema non riguardava i computer Mac dotati di tali processori grafici. Tuttavia, dopo aver condotto una propria indagine, Apple ha rilevato che alcuni computer MacBook Pro con processore grafico NVIDIA GeForce 8600M GT potevano presentare questo problema. Se il processore grafico NVIDIA del tuo MacBook Pro non funziona o ha problemi entro tre anni dalla data di acquisto originale, avrai diritto a una riparazione gratuita anche se il tuo MacBook Pro non è in garanzia."

Ricordiamo che alcune settimane fa, alcuni possessori di computer portatili affetti dal problema e prodotti da HP, Dell ed Apple, hanno citato in giudizio Nvidia nella speranza di ottenere lo status di class-action per l'azione legale.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy