Home News App Store conteso tra Apple e Amazon

App Store conteso tra Apple e Amazon

App Store conteso tra Apple e AmazonPochi giorni fa, Amazon ha lanciato il suo Android App Store, una piattaforma che dovrebbe soprattutto strappare quote di mercato a Google, leader nel mercato delle applicazioni mobile. Lo shop online americano però dovrà affrontare prima una causa avviata da Apple.

L'azienda di Cupertino non accetta che si utilizzi la parola "App Store", per indicare un negozio online di applicazioni e software. Amazon, quindi, avrebbe violato il marchio di Apple e l'azienda della Mela Morsicata avrebbe lo stesso venerdì compilato la documentazione necessaria per far processare Amazon dalla Corte federale di California. Secondo Wall Street Journal, Apple vuole portare Amazon in tribunale per proibire al gigante degli e-commerce di utilizzare il termine "App Store".

Amazon Italia

"I clienti di applicazioni software per dispositivi mobile rischiano di confondere la garanzia e il consenso di Apple con il servizio di download offerto da Amazon", spiega la nota ufficiale. La casa di Cupertino possiede i diritti di proprietà intellettuale su "App Store" da luglio 2008. Da gennaio, lo shop americano avrebbe iniziato ad utilizzare la parola per far riferimento al suo negozio di applicazioni. Ricordiamo che Amazon ha leggermente modificato il marchio Apple, lanciando il suo "Appstore", senza spazio ed una lettera minuscola su "store".

Amazon non ha commentato la denuncia di Apple. Wall Street Journal ricorda che il marchio "App Store" appartiene ad Apple ma è conteso con Microsoft che sta spingendo per far annullare l'atto presso l'Ufficio di registrazione dei brevetti in USA.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy