Home News Anticipazioni dal MWC 2015: ecco cosa ci aspettiamo

Anticipazioni dal MWC 2015: ecco cosa ci aspettiamo

Anticipazioni del MWC 2015: ecco cosa ci aspettiamoA poche ore di distanza dall'apertura ufficiale del Mobile World Congress di Barcellona, eccoci all'ormai consueto appuntamento per fare il punto su quelli che saranno probabilmente i maggiori protagonisti della fiera e dare uno sguardo alle novità in arrivo.

Lunedì apre i battenti il Mobile World Congress, il più importante appuntamento mondiale dedicato unicamente al settore mobile, anche se già oggi si concentra la maggior parte degli annunci più importanti. Noi, come al solito in diretta dalla città catalana, vi racconteremo il MWC 2015 con notizie in anteprima e video live che saranno consultabili tramite i nostri canali Facebook, Google+, Twitter e YouTube. Nell'attesa di scoprire le ultime novità hi-tech, vi proponiamo un articolo riepilogativo con le anticipazioni possibili e probabili. L'edizione intanto si preannuncia particolarmente ricca. Il Mobile World Congress è da sempre un appuntamento molto ambito e dal 2013 i suoi numeri sono cresciuti di ben il 18 %. Quest'anno dunque si prevedono numeri da record, con più di 1800 espositori, 201 Paesi presenti e 85000 partecipanti.

MWC 2015

MWC 2015 Fira Gran Via

HTC
Tra i sicuri protagonisti di quest'edizione del MWC ci sarà HTC. L'azienda taiwanese infatti dovrebbe presentare i nuovi smartphone M9 ed M9 Plus, sui quali però al momento è difficile fare delle previsioni. Il primo potrebbe somigliare la predecessore, ma con una fotocamera migliore e una nuova versione dell'interfaccia proprietaria Sense. Probabilmente però sarà dato spazio anche ai wearable, come il fitness tracker Petra.

SONY
In una vetrina così importante non mancherà ovviamente nemmeno Sony. Il colosso nipponico in realtà dovrebbe presentare più che altro la sua nuova gamma di fascia media ma non dovrebbero mancare alcune eccezioni importanti come l'Xperia Z4 Tablet e forse anche il già anticipato Z4 Tablet Ultra. Anche Sony inoltre darà spazio agli indossabili con SmartBand 2 SWR12 e SmartEyeglass.

SAMSUNG
Uno degli attori più attesi della manifestazione sarà Samsung, il gigante coreano che qui presenterà il nuovo top gamma Galaxy S6, oltre ai tablet Galaxy Tab S2 da 8 e 9.7 pollici, equipaggiati con SoC a 64 bit.

HUAWEI
La cinese Huawei, sempre più lanciata sul mercato occidentale, terrà per prima il proprio keynote, durante il quale dovrebbe svelare diversi nuovi dispositivi. Protagonisti dovrebbero essere gli smartwatch con funzionalità telefoniche che potrebbero anche basarsi su piattaforma proprietaria invece che su Android Wear. Non sappiamo invece se esordiranno qui gli attesi MediaPad X2 e MediaPad T1 10, mentre sempre abbastanza sicuro che non ci saranno gli smartphone P8 e Mate 7 compact, che dovrebbero esordire invece ad aprile in un evento separato.

LG
L'azienda coreana sarà presente in forze con diverse novità, a partire dall'LG Watch Urbane LTE, il primo smartwatch LTE al mondo, che integra servizi NFC e una serie di altre caratteristiche mai offerte prima da un dispositivo wearable ed equipaggiato col nuovissimo OS LG Wearable Platform, sviluppato appositamente per i dispositivi wearable di LG. Vedremo poi esordire anche gli smartphone di fascia media LG Magna, Spirit, Leon e Joy caratterizzati da massima maneggevolezza, display in-cell touch e user experience intuitiva.

LENOVO
Lenovo mostrerà sicuramente i terminali di fascia medio-alta Vibe X3, Vibe P1 e P1 Pro e Vibe S1, ben quattro serie di smartphone con target di pubblico differenti ma accomunate da materiali ed estetica di pregio ma potrebbe esserci anche il tablet Android low-cost Tab 2 A10-70, certificato da poco.  

ASUS
Il colosso tainwanese non dovrebbe fare annunci eclatanti al MWC ma dovrebbe comunque portare anche qui in esposizione la sua gamma di ZenFone di nuova generazione, uno ZenPad e forse un Vivowatch.

Questi comunque non saranno che gli attori principali sulla scena, ma non mancheranno una miriade di comprimari, partendo dall'ormai sempre più folta schiera di produttori cinesi, con ZTE e Meizu in testa, mentre chipmaker come MediaTek, Qualcomm ed Intel dovrebbero presentare gli ultimi SoC e processori che saranno anche già integrati in tantissimi nuovi prodotti. Microsoft infine annuncerà i nuovi Lumia, che dovrebbero appartenere a una fascia più alta rispetto ai nuovi modelli che hanno esordito finora.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy