Android tallona SymbianGartner ha rilasciato le statistiche relative al mercato dei telefoni cellulari e smatphone per il terzo trimestre 2010. Nokia, con Symbian, mantiene il primo posto tallonata da un agguerito Android.

Secondo le ultime stime pubblicate dall'Istituto di analisi Gartner, il mercato mondiale della telefonia mobile continua a registrare una grande fase di crescita, dopo un 2009 difficile. Gli smartphone sono, più che mai, il motore essenziale dell'incremento in questo mercato. Con 147 milioni di telefoni cellulari smaltiti nel terzo trimestre 2010, cioè con un aumento del 35% rispetto al 2009 (un anno piuttosto difficile per le vendite di dispositivi mobile), oggi assistiamo ad un ritorno progressivo alla normalità.

Symbian OS

Le vendite degli smartphone, già poco interessate dalla crisi economica l'anno scorso, sono quasi raddoppiate in un anno registrando un aumento del 96% e rappresentando ora il 19.3% del telefoni venduti in questo trimestre (cioè 81 milioni di unità). Gartner conferma anche il ruolo crescente di Android in questo segmento e la sua nuova posizione come secondo OS per smartphone, dietro Symbian. Come visto precedentemente, anche se Nokia, Samsung e LG Electronics costituiscono sempre il trio in testa alla classifica, la Top5 mondiale si è mossa agli ultimi due posti con l'ingresso di Apple direttamente al quarto posto, che fa slittare Research in Motion al quinto posto.

Le conseguenza saranno semplici: Sony Ericsson esce dalla Top5 (o ne rimane al margine), seguita da Motorola. HTC, al contrario, registra una forte crescita raggiungendo l'ottava posizione nella classifica mondiale con la sola forza dei suoi smartphone e superando di un pelo il produttore cinese ZTE. Nel terzo trimestre 2010, Nokia, pur vendendo sempre più device, vede crollare la sua quota di mercato sotto il 30%, contro il 36% di un anno fa.

Nonostante il salto nelle vendite di dispositivi mobile, oltre 71 milioni di unità smaltite, Samsung assiste ad un leggero calo nelle sue quote di mercato che raggiungono il 17.2%. Gartner sottolinea che il produttore coreano ha smaltito quasi 1 milione di smartphone Bada in questo trimestre e 6.6 milioni di smartphone Android, rendendolo la prima azienda di smartphone Android al mondo. LG Electronics, al terzo posto, ha affrontato un trimestre difficile con un volume di soli 27.5 milioni di unità. La sua quota di mercato cade al 6.6%.

Commenti