Android su Asus EeePCAndroid preinstallato sui netbook Asus EeePC? Quello che per ora è solo un sogno di tanti fan dell'Open Source potrebbe diventare realtà: Asus ha organizzato una task force per progettare un netbook Gogle Android based.

La crescente presenza di Windows XP sui netbook ha fatto ritenere che ci fosse una tendenza all'arretramento del Software Libero sui laptop a basso costo. Nati con OS Linux preinstallato, i mini-notebook hanno effettuato una rapida inversione, tornando ad equipaggiare il sistema operativo Microsoft.

Tuttavia, sembra che il cordone ombelicale che lega il mondo Open Source ai netbook sia più forte di quanto potessimo immaginare: dall'estero arriva la notizia che Asus, progenitrice del primo netbook, ha creato uno staff di ingegneri con l'obiettivo di sviluppare un EeePC Android based.

Android gira su un netbook EeePC

La rivelazione è arrivata da Samson Hu, a capo della divisione EeePC di Asus, il quale precisa che la multinazionale taiwanese non ha ancora deciso se il progetto sfocerà nella commercializzazione di un prodotto, dato il suo stadio embrionale.

Ricordiamo che Android è un sistema operativo libero basato sul kernel Linux, sviluppato inizialmente da Google e poi confluito nella sfera di Open Handset Alliance. Programmato principalmente avendo di mira gli smartphone, Android ha incuriosito gli utenti di netbook e notebook che hanno più volte provato ad installarlo sulle proprie macchine (Qui le installazioni di Android su Asus EeePC 701, 1000h e su HP Mini Note 2133).

Fra i primi produttori a scommettere su Google Android c'è stata la multinazionale taiwanese HTC, che ne ha fatto uso sui suoi dispositivi tascabili, una via di mezzo fra il mondo dei telefoni cellulari e quello dei subnotebook. Secondo indiscrezioni circolate alcune settimane fa, anche Apple, Samsung e Sony sarebbero allettate da Android.

Commenti