Home News Android 4.0.4 su un notebook Samsung R60 - VIDEO

Android 4.0.4 su un notebook Samsung R60 - VIDEO

Android 4.0.4 su un notebook Samsung - videoAndroid 4 vi piace così tanto che vorreste utilizzarlo anche sul vostro portatile e non solo sullo smartphone o sul tablet? Sembra che sia possibile visto il video apparso su YouTube, che mostra il sistema operativo di Mountain View in funzione su un notebook Samsung. L'autore però purtroppo non ha al momento rilasciato molte indicazioni tecniche in merito.

Google ha già un suo sistema operativo per notebook, Chrome OS, che finora non ha avuto però troppa fortuna e sicuramente non gode della diffusione di Android. Gran parte del problema è molto probabilmente dovuto agli enormi limiti dell'OS stesso, che è in pratica quasi esclusivamente un browser con delle tab specifiche per visualizzare le foto, riprodurre musica e video e pochissimo altro. Limiti che, ultimamente, hanno spinto gli sviluppatori a correre ai ripari, introducendo un desktop vero e proprio e un window manager.

Samsung R60 con Android

Tuttavia ciò che attualmente è possibile fare con Chrome OS sono talmente poche che a qualcuno anche un OS come Android, nato specificamente per smartphone e tablet, potrebbe sembrare più evoluto. Certo, ci ha pensato già ASUS con i suoi Transformer, a far intuire le potenzialità di questo ambiente anche su dispositivi ibridi che possono trasformarsi da tablet in notebook grazie all'aggiunta di una docking station/tastiera. Tuttavia si tratta pur sempre di macchine che a livello hardware sono più vicine a un tablet ARM-based che a un notebook vero e proprio.

Uno sviluppatore indipendente, però, sembra che sia riuscito ad adattare Android alle architetture x86, almeno stando al video che egli stesso ha diffuso su YouTube e che mostra appunto un notebook Samsung R60 eseguire senza problemi il sistema operativo. Essendo basato su kernel Linux, in teoria, Android è già compatibile con quest'architettura di processori, ma poiché al momento i device non ARM presenti nel segmento sono decisamente in minoranza, semplicemente Google non ha mai lavorato sull'ottimizzazione.

Il "porting" è stato però compiuto da un utente, che afferma di averci lavorato nel suo tempo libero. Il video, piuttosto breve, mostra la fase di avvio, con un lungo scroll di elementi che evidentemente devono essere caricati in qualche maniera e che richiedono anche intervento manuale, seppur minimo. Alla fine del lungo caricamento comunque Android 4.0.4 Ice Cream Sandwich parte senza problemi e sembra funzionare senza indecisioni o errori. Lo sviluppatore non è stato molto dettagliato nella sua spiegazione, ma è probabile che, oltre a ricompilarne il kernel, abbia lavorato anche sui driver, visto che per sua ammissione funzionano anche la grafica, il WiFi, la Ethernet LAN, la fotocamera, il Bluetooth, l'audio e le porte USB 2.0.

A osservare attentamente la schermata home comunque, con i tre tasti virtuali di Android posti in basso a sinistra, viene però in mente che si tratti di una qualche versione del kernel rilasciato dall'Android x86 Project, che lo sviluppatore avrà poi semplicemente adattato al suo specifico notebook, anche perché se così non fosse, AMD, che è molto vicina al progetto stesso e gli sviluppatori che vi partecipano da anni, dovrebbero fortemente preoccuparsi se una sola persona in pochi week-end liberi è riuscita ad ottenere risultati che hanno richiesto alcuni anni di lavoro a un'intera comunità.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy