Home News AMD: trimestre positivo grazie a GPU, CPU e chipset

AMD: trimestre positivo grazie a GPU, CPU e chipset

AMD: trimestre positivo grazie GPU, CPU e chipsetDopo Intel, spetta al suo concorrente AMD pubblicare i risultati relativi al secondo trimestre 2010. Dopo mesi di crescita e sviluppo, il chip maker californiano chiude il trimestre con una leggere flessione.

Anche se l'azienda di Sunnyvale ha chiuso positivamente due trimestri consecutivi, adesso è nuovamente in perdita. Il calo è sicuramente lieve ed ammonta a 43 milioni di dollari, certamente dovuto a spese legate a GlobalFoundries. AMD registra allo stesso tempo un utile netto di 83 milioni di dollari, cioè 11 centesimi per azione contro 6 centesimi di media. Il fatturato registrato da AMD passa a 125 milioni di dollari, rispetto ai -249 milioni di dollari un anno fa.

AMD Vision Danube

I profitti si alzano a 1.65 miliardi di dollari, con una crescita del 40% rispetto al secondo trimestre 2009 e del 5% rispetto al primo trimestre 2010. Il margine netto di AMD è anche migliorato del 45%. Si tratta di un dato sicuramente inferiore a quello di Intel (67%) ma in rialzo rispetto allo stesso periodo nel 2009 (37%). Le vendite di chipset ma anche di processori sono aumentate del 4% rispetto al primo trimestre 2010, mentre i prezzi sono rimasti stabili.

Su un anno, ciò rappresenta un incremento del 31% (prezzo in aumento su anno). Sony si è unita alle aziende che adottano nei propri computer portatili la piattaforma AMD. Con Acer, Dell, HP, Lenovo e Toshiba, la società giapponese farà parte di quel gruppo che lancerà sul mercato computer portatili AMD Vision con piattaforma Danube per il back-to-school. Del resto, secondo gli analisti del settore dei PC portatili, AMD potrebbe conquistare il 13% delle quote di mercato entro fine anno, contro il 10% nel 2009.

Il fatturato relativo al settore dei chip grafici è aumentato dell'8% rispetto al trimestre precedente e dell'87% su un anno. I buoni risultati sono dovuti in parte ad un calo dei prezzi medi delle GPU ATI. Inoltre, in tre trimestre, AMD ha smaltito più di 16 milioni di chip grafici DirectX 11, ATI Mobility Radeon HD5000. In seguito all'annuncio di questi risultati, le azioni AMD sono cadute del 5% a Wall Street.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy