Home News AMD: STOP ai driver ATI Mobility Radeon

AMD: STOP ai driver ATI Mobility Radeon

AMD: STOP ai driver ATI Mobility RadeonAnche se in prossimità del lancio di Windows 7, AMD sembrava pronta a consegnare regolarmente i driver generici per le sue schede grafiche ATI Mobility Radeon, il chip maker californiano sembra aver definitivamente gettato la spugna.

AMD dichiara infatti sul suo sito ufficiale che solo i produttori di computer portatili possono fornire driver per schede grafiche ATI Mobility Radeon e che AMD non proporrà più aggiornamenti di driver dal suo portale. In altre parole e fino a nuovo ordine, non si potrà contare su AMD per aggiornare i driver Catalyst di Mobility Radeon. Questa decisione stupisce dal momento che un certo numero di utenti esita appunto ad optare per un computer portatile basato su scheda grafica AMD/ATI, proprio per l'assenza di driver adeguati.

ATI Mobility Radeon HD4000

AMD potrebbe dunque perdere quote di mercato nel settore delle GPU, dove solo recentemente ha ricominciato a crescere, favorendo il suo eterno concorrente Nvidia che offre regolarmente driver certificati WHQL o in versione beta per i suoi chip mobile GeForce. I (futuri) proprietari di un computer portatile fornito di una GPU ATI Mobility Radeon hanno dunque come alternativa la possibilità di scegliere soluzioni terze od utilizzare ad esempio l'utility MobilityModder di DriverHeaven che permette di modificare i driver per Radeon per PC desktop rendendoli compatibili con Mobility Radeon.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy