Home News AMD PowerXpress 4.0, alternativa a Nvidia Optimus

AMD PowerXpress 4.0, alternativa a Nvidia Optimus

AMD PowerXpress 4.0, alternativa a Nvidia OptimusI futuri notebook forniti di scheda grafica dedicata appartenente alla famiglia AMD Mobility Radeon HD 6000M potranno beneficiare di una tecnologia simile ad Nvidia Optimus e chiamata AMD PowerXpress.

Optimus è una tecnologia messa a punto da Nvidia, presente solo in sistemi con schede grafiche dedicate Nvidia e processori Intel. Nvidia Optimus ha il vantaggio di switchare automaticamente il sistema da un chip grafico integrato nella CPU ad una GPU dedicata, in funzione delle necessità dell'utente, esaltando l'autonomia del notebook (grazie ad un risparmio energetico) o migliorando le perfomance grafiche. Fino ad oggi, AMD non ha mai proposto soluzioni equivalenti o alternative.

AMD Fusion

L'azienda di Sunnyvale conta sulla tecnologia Switchable Graphics, che permette di switchare tra il sottosistema grafico integrato nella CPU e la scheda grafica dedicata, in modo manuale o automatico a seconda che il notebook sia alimentato da batteria o sia collegato alla corrente elettrica. I produttori, pero', potranno integrare nei loro notebook con scheda grafica AMD Mobility Radeon HD 6000M una tecnologia simile ad Optimus, denominata PowerXpress 4.0, che ha il vantaggio di offrire all'utente un passaggio "trasparente" dall'una all'altra componente grafica.

In realtà, i driver Catalyst integrano profili con applicazioni (giochi compresi) che indicano al notebook se attivare la scheda grafica dedicata o integrata. L'utente, se lo desidera, potrà modifica l'elenco delle applicazioni dei driver. Quando il computer portatile funzionerà con il sottosistema grafico integrato, la GPU dedicata sarà in uno stato di idle, ma il suo bus resterà attivo per ricevere istruzioni e passare in funzionamento se necessario, cioè se l'applicazione lanciata è nell'elenco dei driver che richiedono la potenza di una GPU dedicata.

Tuttavia i produttori potranno scegliere se supportare o meno lo switch automatico, o solo il passaggio manuale. Inoltre, dovrebbe essere possibile per l'utente "forzare" il funzionamento del chip integrato o della GPU con i futuri driver. Al contrario di Nvidia Optimus che funziona solo con chip grafici Intel (Intel GMA HD e GMA HD 3000), la tecnologia PowerXpress 4.0 di AMD risulta essa compatibile allo stesso tempo con processori Intel e AMD.

PowerXpress 4.0 potrà essere utilizzata su notebook con schede grafiche AMD Mobility Radeon HD 6000M e processori Sandy Bridge o AMD Fusion. Le APU (Accelerated Processing Unit) Ontario e Zacate per piattaforma AMD Brazos saranno anche compatibili con la tecnologia PowerXpress 4.0, così come i futuri processori Llano, che andranno in concorrenza diretta con Sandy Bridge. Tra i notebook con tecnologia AMD PowerXpress segnaliamo MSI FX420, ma siamo certi che ne seguiranno altri.

Via: LPS

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy