Home News AMD Nilo e processori Geneva in dettaglio

AMD Nilo e processori Geneva in dettaglio

AMD Nilo e processori Geneva in dettaglioAnche se AMD ha recentemente lanciato la sua piattaforma Congo per computer portatili Thin&Light, Nilo succederà all'attuale architettura nel 2010, presentando i nuovi processori Geneva.

Come abbiamo visto in un precedente articolo, la piattaforma Nilo sarà accoppiata a processori Geneva. Questi ultimi risulteranno meso esosi in energia dei loro omologhi Conesus per Congo. Basati su un'architettura K10.5 con processo produttivo a 45 nanometri, i processori Geneva supporteranno memoria DDR3 e potranno essere a single o doppio core. Le CPU Geneva top di gamma dual core potranno sfruttare una cache L2 da 2MB ed un TDP di 15W, cioè 3W in meno dell'equivalente Conesus.

AMD Congo

Geneva mainstrem sarà caratterizzato invece da un TDP da 12W con gli attuali 18W dei processori per piattaforma Congo. Infine le CPU Geneva entry level saranno fronite di un solo core, cache L2 da 1MB e TDP da 12W (invece di 15W per l'equivalente Conesus). Dunque, con un TDP meno importante, cioè con una dissipazione termica ed un consumo di energia inferiore, i processori Geneva dovrebbero permettere ai computer portatili una maggiore autonomia rispetto ai modelli pasati su piattaforma AMD Congo , che vantano una media di 7.30 ore di lavoro continuato.

Le prestazioni di Geneva dovrebbere anche essere superiori dell11% rispetto a quelle delle CPU Conesus. Secondo le ultime notizie, la piattaforma AMD Nilo e i suoi processori Geneva destinati a notebook Thin&Light dovrebbero fare il loro ingresso sul mercato nel secondo trimestre 2010. Apprendiamo, inoltre, che AMD è stata costretta a ribattezzare la sua piattaforma Congo nel nome "2nd generation Ultrathin" (o seconda generazione di notebook ultrasottili), perchè secondo alcuni offensiva nei confronti di un Paese in cui vi è stato un genocidio di oltre 5 milioni di vittime negli ultimi 10 anni.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy