Home News AMD FX-8800P sarà la APU Carrizo più potente per notebook

AMD FX-8800P sarà la APU Carrizo più potente per notebook

AMD FX-8800P sarà la APU Carrizo più potente per notebookDopo i dettagli sulle APU AMD Carrizo, ecco arrivare dall'ISSCC anche le indicazioni riguardanti la prima lineup di APU per il settore mobile, che comprenderà due famiglie: Carrizo, con i potenti core Excavator, e Carrizo-L che invece utilizzerà i Puma+. Il chipmaker inoltre ha reso note anche le prime APU embedded Merlin Falcon.

Ancora novità dall'ISSCC (International Solid State Circuits Conference): dopo l'approfondimento tecnico sulle caratteristiche delle APU AMD Carrizo di nuova generazione, destinate la settore mobile, ecco che arrivano ora anche le prime indicazioni, per la verità abbastanza scarse, su quella che sarà la nuova lineup.

AMD Carrizo

Otto i modelli previsti, due appartenenti alla serie di punta FX e sei alla Serie A. Un'ulteriore divisione prevede poi che uno degli FX e tre delle APU Serie A siano di tipo Pro, destinate dunque al mondo professionale e non a quello consumer. Le APU saranno in parte basate su piattaforma Carrizo, con core x86 Excavator, i più potenti, derivati da un'ulteriore evoluzione della linea Bulldozer/Piledriver/Steamroller, e in parte costuite dai meno potenti Carrizo-L con core Puma+, già impiegati per le APU Mullins e Beema. Ecco l'elenco dei modelli:

  • AMD FX-8800P
  • AMD PRO FX-8800B
  • AMD A10-8700P
  • AMD A8-8600P
  • AMD A6-8500P
  • AMD PRO A10-8700B
  • AMD PRO A8-8600B
  • AMD PRO A6-8500B

In realtà, a parte i nomi dei modelli, nient'altro è emerso al momento, ma è facile immaginare che le due APU FX e forse le due A10 facciano uso di core Excavator mentre le altre probabilmente utilizzano i Puma+ e siano quindi parte della famiglia Carrizo-L. Gli unici dettagli tecnici conosciuti appartengono alla APU FX-8800P, essendo emersi dal benchmark 3DMark 11, in cui ha fatto segnare un punteggio di 2645, di poco superiore a quello di 2150 dell'attuale FX-7600P di generazione Kaveri, quindi con core Steamroller. La nuova APU dovrebbe avere 12 compute core, vale a dire quattro core x86 Excavator e 8 per la GPU Radeon R7, che dovrebbe essere basata su architettura GCN di terza generazione. Il clock rate invece sarebbe di 1.7 GHz, con possibilità di salire fino a 2.1 GHz.

Nella lineup in realtà sono riportati anche altri due modelli, appartenenti alla Serie R, AMD RX-418GD ed AMD RX-216GD: questi ultimi due dovrebbero essere versioni destinate al mercato embedded, appartenenti alla nuova serie Merlin Falcon, anch'esse dotate di quattro core x86 Excavator e di una cache L2 da 4 MB, con supporto alle specifiche HSA 1.0. Avranno connessione dual channel a 64 bit per memorie di tipo DDR3 ECC e un PCH con supporto alle connessioni PCI-e di seconda e terza generazione, SATA, USB 3.0/2.0, SPI ed LPC support, mentre la GPU supporterà le librerie grafiche DirectX 11.1 e i formati UVD (Universal Video Decode) 6 e VCE (Video Compression Engine) 3.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy