Home News AMD attacca Intel e delinea la sua strategia sui netbook

AMD attacca Intel e delinea la sua strategia sui netbook

AMD attacca Intel e delinea la sua strategia sui netbookSecondo alcune indiscrezioni provenienti da analisti finanziari, l'amministratore delegato di AMD, Dirk Meyer, rivelerà i piani dell'azienda per il settore netbook, durante un meeting previsto per il 23 novembre prossimo.

Negli ultimi mesi il tira e molla di AMD sul progetto Bobcat ha confuso le idee degli analisti, incapaci di capire se il chipmaker di SunnyVale fosse veramente restio all'ingresso in un mercato affollato ma anche estremamente promettente come quello dei netbook, o se nascondesse l'intenzione di cogliere tutti di sorpresa con un attacco improvviso. AMD ha più volte sottolineato che il segmento dei laptop low cost è troppo concorrenziale, dal momento che la leadership di Intel potrebbe essere compromessa solo dalla rivale VIA Technologies con la piattaforma VIA Nano. Ciò nonostante, ad ogni indiscrezione riguardante un possibile abbandono di Bobcat, AMD ha sempre reagito con secche smentite.

AMD vs Intel

Gli ultimi rumors indicano il 23 novembre prossimo come la data nella quale Dirk Meyer, amministratore delegato di AMD, rivelerà ufficialmente i propri piani riguardanti il mercato netbook; l'annuncio da parte di un gruppo di analisti finanziari, continua tuttavia a stridere con il comportamento di Pat Moorhead, dirigente del marketing AMD, che da settimane sembra fare di tutto per sminuire il settore dei computer portatili a basso costo.

Moorhead a tal proposito, avrebbe addirittura acquistato (ad un prezzo spropositato di 579 dollari) un MSI Wind per testarlo, rimanendo insoddisfatto e riscontrando impedimenti computazionali ed una scarsa autonomia della batteria. I test e le impressioni emerse sono del tutto inattendibili se confrontiamo non soltanto le specifiche offerte dall'azienda taiwanese, ma anche le prove su strada dei numerosi appassionati che hanno potuto effettuare test approfonditi.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy