Amazon Prime Air: consegne in 30 minuti con dei droniAmazon, uno dei nomi più autorevoli nel mercato elettronico, moltiplica i suoi progetti presentando un nuovo metodo di consegna in 30 minuti, grazie ad una flotta di droni octocotteri. Amazon Prime Air è in fase di studio ma quanto ci verrà a costare?

In occasione di un'intervista alla CBSNews, Jeff Bezos, capo di Amazon, ha presentato un nuovo progetto R&S attualmente in fase di studio e chiamato Amazon Prime Air. L'idea è quella di proporre un nuovo servizio di consegna in 30 minuti, grazie all'utilizzo di droni octocotteri automatici. Amazon diversifica le sue attività, ma ottimizza anche i metodi di consegna a disposizione dei clienti. Dopo l'invio di un pacco entro 24 ore dall'acquisto, dopo il recente accordo con la US Postal Service negli Stati Uniti per assicurare consegne anche di domenica, la società ritiene che entro 4-5 anni il pacco potrà essere recapitato al cliente in mezz'ora.

Amazon Prime Air

"Sembra fantascienza, ma è vero. Da un punto di vista tecnologico siamo pronti ad avviare un'operazione commerciale appena la legislazione entrerà in vigore", spiega Amazon sul suo sito ufficiale. L'azienda spera che la FAA - Federal Aviation Administration - un'amministrazione responsabile della regolazione dell'aviazione civile riuscirà ad affrontare la questione entro il 2015, permettendo ai piccoli postini elettronici di Amazon di sorvolare i cieli americani (e in seguito europei).

Bezos spiega che, durante i test, questi droni sono stati in grado di consegnare pacchi fino a 2,3 Kg, circa l'86% dei prodotti normalmente spediti dalla società. Oltre ad essere ecologiche, queste macchine sono autonome, recuperano le coordinate GPS del cliente e coprono un raggio di 16 Km di distanza. Il progetto, seppur promettente, è discutibile per la fattibilità commerciale e quindi per i costi di spedizione. Si tratta solo di una trovata pubblicitaria per richiamare l'attenzione su Amazon nel giorno del Cyber Monday?

Commenti