Home News Allwinner A64, SoC quad-core a 64 bit da soli 5$

Allwinner A64, SoC quad-core a 64 bit da soli 5$

Allwinner A64, SoC quad-core a 64 bit da soli 5$Dopo il recente annuncio dell'H3 ecco quello dell'Allwinner A64, un quad-core a 64 bit che costa appena 5 dollari ma supporta il decoding video via hardware del formato H.265 e lo streaming 4k, portando così funzionalità avanzate anche nei tablet più economici.

Il chipmaker cinese Allwinner continua a distinguersi per la capacità di innovare, soprattutto nei segmenti di mercato che più contano, ossia medio e low-cost. Dopo aver annunciato da poco il SoC H3 destinato ai TV Box economici ma con capacità di decoding video 4k infatti ecco ora l'annuncio per un nuovo SoC, questa volta destinato ai tablet low cost, grazie a un prezzo di soli 5 dollari per grandi quantitativi: AllWinner A64. Come spesso accade al primo annuncio il chipmaker è un po' avaro di dettagli tecnici, limitandosi a dare solo le direttive principali del nuovo prodotto.

Allwinner A64

Quello che sappiamo dunque dell'A64 è che integra un processore quad-core a 64 bit di tipo ARM Cortex A53. AllWinner non ha specificato nemmeno la GPU integrata, ma ci sono comunque diversi aspetti tecnici su cui vale la pena soffermarsi. L'Allwinner A64 infatti supporta la decodifica via hardware dei video in formato H.265/H.264 e lo streaming video 4k tramite HDMI, mentre per quanto riguarda la RAM, potrà essere abbinato a diverse tipologie di DDR rendendo così i costi BOM più competitivi (La valutazione e la gestione della BOM, Bill Of Material o distinta base è infatti finalizzata all'ottenimento del miglior costo totale della fornitura, al fine di contenere i costi di produzione e di conseguenza il prezzo finale del device sul mercato).

Il nuovo SoC inoltre supporta anche eMMC 5.0, potendo quindi garantire migliori performance e capienze maggiori per il comparto di storage. L'Allwinner A64 infine offre anche le tecnologie SmartColor display per un'esperienza visiva migliore e più piacevole e ARM Trusted Firmware per una maggior sicurezza del device e dei dati in essi custoditi. Infine è bene ricordare anche che AllWinner ha assicurato che i tablet che adotteranno l'A64 saranno in grado di eseguire il sistema operativo Google Android 5.0 Lollipop. Da notare invece l'assenza di supporto per lo standard VP9, nonostante sia quello scelto da YouTube per lo streaming a 2160p dei propri contenuti.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy