Home News Alienware m15 e m17 (2019) dal vivo! Coffee Lake e OLED nel design Legend

Alienware m15 e m17 (2019) dal vivo! Coffee Lake e OLED nel design Legend

Alienware m15 e m17 (2019) dal vivo! Coffee Lake e OLED nel design LegendAl Computex 2019, Dell ha aggiornato i gaming-notebook Alienware m15 e m17 con il nuovo design "Legend" ereditato dall'Alienware 17 Area-51m, Coffee Lake-G, display OLED e grafica (fino alla) Nvidia GeForce RTX 20180 Max-Q. Foto e video live.

Costruiti per raggiungere un equilibrio tra prestazioni, stile e dimensioni compatte, i gaming-notebook Alienware m15 e m17 sono stati presentati da Dell lo scorso autunno e - in pochi mesi - sembra abbiamo colpito il cuore (e anche la carta di credito) di molti gamers. Al Computex 2019, però, Dell ha deciso di rinnovarli, sia dentro che fuori: i modelli di ultima generazione ricordano Alienware 17 Area-51m, lanciato all'inizio dell'anno e dal quale ereditano lo stesso design "Legend", con una piattaforma hardware più potente e nuove opzioni per lo storage e il display, tra cui anche un pannello OLED opzionale.

Alienware m17 2019 refresh

Sebbene siano progettati per un'utenza specifica (con esigenze e utilizzi diversi), i nuovi portatili Alienware m15 e m17 (2019) hanno molto in comune, non solo dal punto di vista estetico. Entrambi sono basati sui processori Intel Core (fino al Core i9-9980HK) Coffee Lake-H ed integrano una scheda grafica Nvidia top-di-gamma, a scelta tra una GeForce GTX 1650, GTX 1660 Ti oppure RTX 2060, RTX 2070 e RTX 2080 con design Max-Q. Per quanto riguarda la memoria, possono disporre di (fino a) 16GB di memoria DDR4-2666 e fino a 4TB di storage NVMe (con opzioni dual drive).

Alienware m17 2019 refresh

Alienware m17 2019 refresh Alienware m17 2019 refresh

Per un simile equipaggiamento hardware, Dell ha messo a punto un modulo di raffreddamento ad hoc, basato sulla tecnologia Cyro-Tech 3.0, che dovrebbe assicurare maggiore efficienza (+20%) rispetto alla generazione precedente anche grazie a spesse heatpipe in rame e zinco, nuove ventole ed enormi griglie di aerazione.

Alienware m17 2019 refresh

Alienware m17 2019 refresh Alienware m17 2019 refresh

Oltre a nuovi componenti interni, il nuovo Alienware m15 (2019) potrà essere configurato con un'ampia gamma di schermi da 15.6 pollici: il classico tradizionale pannello Full HD (1920 x 1080 pixel) a 60Hz, uno OLED 4K (3840 x 2160 pixel) con DCI-P3 e HDR400 o un pannello IPS Full HD (1920 x 1080 pixel) a 240 Hz. Alienware m17, invece, sarà fornito esclusivamente di un LCD Full HD (1920 x 1080 pixel) con 25ms e 72% color gamut, quindi né 4K o né OLED, ma gli utenti possono scegliere il refresh rate più adatto alle proprie esigenze tra 60Hz e 144Hz. Entrambe le macchine, tuttavia, dispongono anche della tecnologia Tobii Tracking Eye.

Alienware m15 2019 refresh

Alienware m15 2019 refresh Alienware m15 2019 refresh

Passando alla connettività, Alienware m15 e m17 (2019) disporranno di una scheda Killer Networking E2600 da 1 gigabit o Killer Networking E3000 da 2.5 gigabit, Intel Dual-Band Wireless-AC 8265 (802.11ac) e Bluetooth 4.2, Thunderbolt 3, 3 porte USB 3.1 di una Power Share, HDMI 2.0b, Mini DisplayPort 1.4 e jack audio da 3.5 mm. Vi facciamo notare che, nonostante abbiano una diagonale diversa dello schermo e quindi consumi differenti, i due portatili saranno forniti della stessa batteria da 76Wh.

Alienware m15 2019 refresh

Dell renderà disponibili Alienware m15 e Alienware m17 in USA a partire dall'11 giugno, con un prezzo base di 1499 dollari. I modelli entry-level saranno dotati di un processore quad-core e della grafica Nvidia GeForce GTX 1650, con prezzi e prestazioni in ordine crescente.

Commenti (2) 

RSS dei commenti
Si sa la data del rilascio sul mercato italiano? Grazie mille  
Marxettini

Marxettini

giugno 26, 2019

Dell non ha rilasciato informazioni sul lancio in Italia, ma visto che le pagine prodotto sono già online (e vanno solo popolate) spero non manchi molto. Forse in piena estate o direttamente a settembre.  
Staff

Staff

giugno 27, 2019

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy