Home News Acer C738T (CB5-132T), Chromebook convertibile da FCC

Acer C738T (CB5-132T), Chromebook convertibile da FCC

Acer C738T (CB5-132T), Chromebook convertibile da FCCDopo i rumors, ecco le prime conferme sull'esistenza di un Acer C738T Chromebook (CB5-132T) con design convertibile. Il suo modulo WLAN-BT è stato certificato da FCC, quindi il lancio è più vicino del previsto.

Non è proprio l'Acer Chromebook C738T (CB5-132T) il dispositivo certificato dagli ingegneri della FCC, quanto il suo modulo WLAN-Bluetooth combo Intel 7265NGW. I documenti dell'ente però ci permettono di scoprire qualcosa in più del nuovo notebook convertibile con Chrome OS di Acer, ma soprattutto confermarne l'esistenza e il prossimo lancio. Considerando, infatti, il passaggio da FCC ci aspettiamo una presentazione imminente, magari ad IFA 2015 di Berlino ed in tempo per lo shopping natalizio.

Acer C738T Chromebook (CB5-132T)

Acer C738T Chromebook sarà disponibile anche con la sigla Acer CB5-132T Chromebook, ma al momento non sappiamo se le due varianti (perfettamente identiche) saranno destinate a mercati differenti o a settori diversi come quello consumer ed education. FCC indica il Chromebook come "Tablet Computer", rivelando la sua natura convertibile a 360 gradi, e non fornisce molti dettagli sulla sua configurazione tecnica se non la presenza di un modulo WiFi 802.11ac e Bluetooth 4.1.

Se però i rumors fossero confermati, Acer Chromebook C738T (CB5-132T) sarà uno dei primi modelli in commercio con un SoC Intel Celeron N3150 da 1.6GHz (e fino a 2.08 GHz) Braswell, 4GB di RAM, 16GB di eMMC, fotocamera da 720p e display IPS da 11.6 pollici con risoluzione HD (1366 x 768 pixel). Nello spessore di 19.2 mm e nel peso di 1.4Kg circa, Acer è riuscita ad integrare una HDMI, uno slot per schede SD, una USB 3.0 ed una USB 2.0, oltre ad una batteria da 3 celle per un'autonomia di 9 ore. A bordo ovviamente Chrome OS.

Acer Chromebook C738T

 

Per ora il nuovo Chromebook convertibile di Acer non è presente nei listini degli shop online, ma non escludiamo che faccia capolino nel giro di qualche settimana. Tenete d'occhio i negozi, perché la situazione potrebbe cambiare molto presto.