Da Acer, Toshiba e Asus, i primi tablet Windows 8Il Computex di Taipei vedrà protagonisti i primi tablet basati sul nuovo sistema operativo Windows 8 di Microsoft. I produttori che presenteranno le proprie soluzioni sono Acer, Toshiba e Asus.

In accordo a quanto pubblicato su Bloomberg, l’edizione 2012 del Computex di Taipei sarà caratterizzata dalla presenza di diversi modelli di tablet equipaggiati con il nuovo OS Windows 8 di Microsoft. L’evento, che aprirà i battenti la prossima settimana, dovrebbe vedere protagonisti colossi del calibro di Asus, Toshiba e Acer, le prime aziende ad impiegare Windows 8 nei propri tablet. Probabilmente la notizia più interessante consiste nel fatto che, tali modelli, saranno piuttosto diversi tra loro in termini di processore adottato.

Asus Transformer dock all-in-one?

Mentre da Acer, infatti, ci si aspetta un tablet equipaggiato con processori Intel, verosimilmente con una soluzione Intel Clover Trail, Toshiba punterà su una piattaforma Texas Instruments e su un processore ARM. Asus, dal canto suo, mostrerà due modelli con processore Intel e Nvidia Tegra 3 (ARM). L’azienda ha, tra l’altro, mostrato un video promozionale che ha per oggetto una goccia d’acqua che si separa in due, riportando i loghi Android e Windows, segno che si tratta degli OS di punta sui quali Asus affida la propria strategia commerciale.

Non solo. Anche considerando le voci che sono circolate nei giorni scorsi, non è difficile ipotizzare che Asus abbia intenzione di presentare, durante l’evento, un tablet Transformer dotato probabilmente anche di docking station ed equipaggiato con un doppio sistema dual-boot Windows 8 – Android. Bloomberg prevede, inoltre, che Qualcomm sarà impegnata nella dimostrazione di Windows 8 su un processore SnapDragon.
La release di Windows 8 che verrà mostrata in occasione del Computex non sarà quella definitiva, il cui lancio è previsto nel prossimo autunno, ma integrerà comunque diverse delle funzionalità che costituiranno il cuore del nuovo OS Microsoft.

Commenti