Home News Acer Aspire One D150: unbox e prime impressioni

Acer Aspire One D150: unbox e prime impressioni

Acer Aspire One D150: unbox e prime impressioniIl nuovo Acer Aspire One D150 rappresenta la seconda generazione netbook di uno tra i più popolari computer portatili low-cost del 2008: oltre ad un display con maggiore diagonale ed al processore Intel Atom N280, quali novità offre il nuovo nato in casa Acer?

Da pochi giorni è stato introdotto anche in Italia il netbook Acer Aspire One D150, che usufruirà del nuovo processore Intel Atom N280 da 1.66GHz su piattaforma Intel 945GSE, e di un display LCD da 10.1 pollici con retroilluminazione a LED da 1024x600 pixel WSVGA. In attesa di poter mettere le mani sul nuovo laptop a basso costo dell'azienda taiwanese, è possibile raccogliere le prime impressioni provenienti dal web.

Acer Aspire One D150 unbox
 
Acer Aspire One D150 unbox 

Il nostro collega tedesco Sascha di Netbooknews.de ci propone un breve ma interessante video sul netbook ed una galleria di fotografie relative all'unboxing del prodotto. Come possiamo vedere, all'interno della confezione vi sarà una custodia nera per il trasporto del netbook, oltre al manuale ed alla cablatura. La dotazione di interfacce del modello da 10.1 pollici come sappiamo, non differisce sostanzialmente da quella del precedente modello da 8.9 pollici, per cui tutte le attenzioni sono rivolte alle novità a livello di design e materiali.

Acer Aspire One D150 unbox
 
Acer Aspire One D150 unbox 

Come il precedente modello, anche Aspire One D150 sarà tra i netbook più economici presenti sul mercato con uno chassis ed una tastiera di buona fattura, anche se soggetti a flessioni in alcune zone con un feedback tattile non sempre molto piacevole. Il touchpad non è ampio come potrebbe, ed i tasti affiancati ad esso sono stati integrati all'interno di un unica barra. Acer Aspire One D150 si rivela dunque una soluzione valida per la sua convenienza!

Chi non bada a tali dettagli potrebbe apprezzare la presenza di una batteria a 6 celle ad alta densità (5800mAh a 59Wh), l'ottima accessibilità offerta dai vari pannelli disposti sul lato inferiore, e le performance leggermente superiori del nuovo processore (anche se va segnalato che alcuni modelli, come quello in esame, continuano ad utilizzare un Atom N270 da 1.6GHz). Il netbook Acer è tuttavia sconfitto sul piano qualitativo nel momento in cui vengono prese in considerazione altre proposte da 10 pollici, come ad esempio il Samsung NC10 ed l'HP Compaq Mini 700, anche se più costosi.

 

Commenti (2) 

RSS dei commenti
... lo scrivo qui anche se forse è un commento più adatto alle recensioni più approfondite, ma nessuno prende mai in considerazione su questi prodotti anche l'aspetto del restore del sistema? ... in un mare di proposte con hardware simili e su un target di prezzo del genere secondo me diventa incidente anche il metodo di restore del sistema anche in relazione al fatto che la maggior parte delle persone che compra un netbook non prenderà anche un lettore esterno, quindi se c'è il restore al factory default da partizione nascosta o la possibilità di creare un drive USB di ripristino invece di avere i cd o dvd per me inizia ad essere un plus non irrilevante...  
0

Tuli

febbraio 09, 2009

buona osservazione, sono d'accordo.  
0

ilanur

febbraio 09, 2009

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy