Home News Zopo Z Watch smartwatch cinese con quadrante rotondo

Zopo Z Watch smartwatch cinese con quadrante rotondo

Zopo Z WatchZopo Z Watch è il primo smartwatch proposto dalla manifattura cinese Zopo, nota per i suoi smartphone. È di tipo companion, senza connettività 2G-3G, ha un quadrante tondo e si basa sulla piattaforma hardware Mediatek Aster.

Il trend sembra ormai chiaro: ciascuno dei più noti produttori di smartphone cinesi avrà a listino almeno uno smartwatch. Ne avevamo avuto sentore durante la fiera di Hong Kong quando Cubot aveva esposto il suo smartwatch L9 e più recentemente con l'annuncio del Doogee Keeper, e ce lo conferma in modo inequivocabile il leak del primo smartwatch Zopo.

Si chiama Zopo Z Watch e, come è evidente dalle immagini trapelate, il suo punto di forza sarà il design. Ha infatti un quadrante tondo e una cassa in acciaio 360L che lo rende molto somigliante al Motorola Moto 360, con la differenza che qui lo schermo, di tipo IPS, è completamente rotondo, con una diagonale di 1.22 pollici e risoluzione di 240x204 pixel.

Zopo Z Watch assomiglia molto al Moto 360

Il dato più interessante è però quello relativo alla resistenza alle infiltrazioni di polvere ed acqua, perché Zopo Z Watch sarà certificato IP53. Significa che potete usarlo in caso di pioggia ma dovete ricordarvi di slacciarlo se andate a fare la doccia.

La piattaforma hardware è costituita da un SoC Mediatek Aster MT2502A che gestisce anche la connettività Bluetooth 4.0 LE ad altissima efficienza, accompagnato da 128MD di RAM e 32MB di ROM.
Aster è un chip che è stato sviluppato appositamente per gli indossabili e già ampiamente utilizzato su altri smartwatch, come gli Omate Roma o l'Alcatel OneTouch Watch e quindi dal punto di vista hardware si tratta di una soluzione solida ed affidabile.  Il sistema operativo embedded sarà Nucelus, anch'esso una scelta molto comune, mentre i sistemi operativi supportati saranno Android 4.3 o superiore o iOS 7.

Zopo Z Watch ha un cardiofrequenzimetro integrato

Non c'è connettività integrata 2G-3G ma sarà uno smartwatch companion che deve essere collegato necessariamente ad uno smartphone o ad un tablet per esprimere al meglio le sue funzionalità. In compenso lo smartwatch Zopo dispone di un pedometro e di un un sensore di frequenza cardiaca che permetteranno di avere informazioni più precise circa la propria attività fisica.

Un altro sensore sull'orologio consente anche di compiere alcune operazioni semplicemente scuotendo il polso o in alternativa un microfono integrato consentirà di impartire comandi vocali. Sul fondo della cassa c'è un connettore magnetico tipo Pogo pin che serve per il trasferimento dati e per la ricarica della batteria da 320 mAh.

Per consentire un po' di scelta agli utenti, Zopo Z Watch sarà disponibile in tre colori, nero, oro rosa e argento e sarà presentato ufficialmente il 15 luglio insieme al nuovo smartphone top di gamma della Casa cinese.

Fonte Tech2

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy