Home News YouTube verso contenuti a pagamento?

YouTube verso contenuti a pagamento?

YouTube verso contenuti a pagamento?All'inizio del mese di dicembre, il blog MediaMemo di Wall Street Journal riportava come Google fosse in trattative con vari studi di Hollywood per realizzare un nuovo modello di iscrizione per il suo sito di video-sharing YouTube.

YouTube potrebbe infatti proporre molto presto la trasmissione di episodi di diverse serie TV, senza pubblicità interposta, lo stesso giorno della loro prima apparizione sul piccolo schermo. David Eun, vicepresidente del settore contenuti, spiega a Reuters che la diffusione di episodi di serie TV non saranno disponibili su YouTube con il modello pubblicitario attuale. "Facciamo ricerche interessanti sul contenuto di lunga durata", precisando: "non tutti i contenuti satanno accessibili con il nostro modello pubblicitario attuale".

Youtube Premium


Fra i diversi modelli previsti da YouTube troviamo gli abbonamenti mensili, come quelli proposti da alcuni operatori del settore, e che la stessa Apple starebbe valutando come offerta per iTunes in USA. YouTube si sarebbe anche avvicinato agli studi di Lions Gate Entertainment, Sony Pictures e Warner Bros, soprattutto per la cessione di film a pagamento. Google desidera tuttavia intensificare i suoi sforzi sulla pubblicità, un'opzione in particolare seguita dal portale americano Hulu, supportato da NBC, News Corp e Walt Disney.

Attualmente, Hulu è il secondo sito di video più popolare negli Stati Uniti, ma soprattutto quello che rappresenta il più promettente in termini di fatturato davanti a YouTube.

Commenti (1) 

RSS dei commenti
Già, si fa un gran parlare in questi giorni del futuro di YouTube che pare stia andando sempre più nella direzione dei media mainstream piuttosto che dei contenuti generati degli utenti, e questo è un po' il paradosso di YouTube che da una parte, è innegabile, è uno strumento di business, ma dall'altra vorrebbe favorive e incentivare i contenuti generati dali utenti, questi almeno gli scopi con cui è nato. Questi e altri interrogativi sono discussi nel recente libro YouTube di Jean Burgess e Joshua Green (http://bit.ly/4VLgDb), che ho trovato molto interessante.  
jay_jay

Jenny Holm

dicembre 17, 2009

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy