Home News Xplore aggiorna XSLATE R12 con Intel Kaby Lake e XSLATE D10 con Android Marshmallow

Xplore aggiorna XSLATE R12 con Intel Kaby Lake e XSLATE D10 con Android Marshmallow

Xplore Xslate R12 e D10 aggiornatiXplore ha aggiornato due dei suoi rugged tablet più popolari: XSLATE R12 passa a processori Intel Core i7 (Kaby Lake) e SSD Intel su PCIe fino a 1TB, mentre XSLATE D10 riceve Android 6.0.1 Marshmallow.

Xplore è un'azienda specializzata in rugged-tablet, visto che dal 1996 si dedica esclusivamente a produrre tablet ultra-resistenti, potenti, durevoli e incentrati sulle esigenze dei consumatori. Attualmente Xplore offre la più vasta gamma di tablet "corazzati" e la più completa linea di accessori al mondo, con soluzioni progettate appositamente per i professionisti di numerosi settori: energetico, utenze, telecomunicazioni, esercito e difesa, produzione, distribuzione, pubblica sicurezza, sanità, governo e assistenza sul campo. I premiati computer di standard militare di Xplore si affermano anche come i dispositivi più efficienti e durevoli del loro segmento, costruiti per sopportare praticamente qualsiasi condizione di pericolo o ambiente estremo durante anni senza danneggiarsi.

Tra questi spiccano due nomi: XSLATE R12 e XSLATE D10, due modelli lanciati diversi anni fa ma aggiornati nel tempo per renderli ancora più potenti ed efficienti. Così Xplore XSLATE R12 è stato "rinfrescato" con processori Intel Kaby Lake e SSD PCIe firmate Intel (fino a 1TB), mentre Xplore XSLATE D10 è passato ad Android 6.0.1 Marshmallow. Ma entriamo nel dettaglio.

Xplore Xslate R12

I clienti potranno ordinare un potentissimo tablet XSLATE R12 in due nuove configurazioni: con processore Intel Celeron a partire da 2160€ e con Intel Core i7 vPro da 3100€. E proprio quest'ultima SKU potrà essere abbinata a SSD Intel basate su PCIe fino a 1TB. Le nuove unità offrono prestazioni su disco più che raddoppiate e, se combinate con un processore i7 vPro, un miglioramento del 48% della performance complessiva del sistema. Grazie al processore Intel, l’XSLATE R12 è pronto a dimostrare la propria versatilità negli ambienti di lavoro più inospitali, sia quando è tenuto in mano che quando è fissato alla Base Mobile Sicura. È dotato di penna, funzionalità touch e include una tastiera Bluetooth sempre a portata di mano per i lavori che richiedono l’inserimento di molti dati. La batteria standard con tecnologia hot swap è ideale per i lunghi turni di lavoro, mentre il display, visibile all’aperto e protetto da Gorilla Glass di Corning, resiste alle cadute e permette l’uso diurno e notturno.

Questo tablet rugged altamente flessibile offre più opzioni per la connettività rispetto a dispositivi simili, come la possibilità di collegare un’antenna pass-through, un dongle per porte RJ-45 e True Serial e dei lettori di codici a barre e HF RFID SlateMate. I lavoratori mobili che trarranno un beneficio immediato dall’XSLATE R12 con unità SSD Intel su PCIe sono coloro che: scelgono di non salvare dati sul cloud per questioni di sicurezza o di design dell'applicazione e hanno bisogno invece di memorizzarli localmente sul tablet rugged o lavorano spesso con applicazioni pesanti in termini di grafica e consumo dati, come i programmi di CAD 3D o i sistemi informativi geografici.

Xplore Xslate D10

Il tablet PC XSLATE D10 con il processore Intel è stato a lungo considerato il “campione Android della classe rugged” nella categoria di tablet da 10.1”. Quest'ultimo upgrade del sistema operativo offre ai clienti Xplore un ROI (Return On Investment) addirittura maggiore, grazie alle funzionalità avanzate di Marshmallow sotto il profilo della sicurezza, della gestione dell'alimentazione e della gestione del dispositivo mobile.  

Android 6.0.1 Marshmallow migliora di oltre il 10% la durata della batteria del rugged tablet Xplore XSLATE D10, portando l'autonomia di uso a oltre 8 ore. Le ultime tecniche di Google per l'ottimizzazione della batteria funzionano insieme a una nuova funzione di standby delle applicazioni, specifica di Marshmallow, che impedisce alle applicazioni del workflow di consumare la batteria causando interruzioni impreviste. Una seconda batteria hot-swap opzionale offre fino a 22 ore di funzionamento continuo. I tablet XSLATE D10 aggiornati offrono, inoltre, numerosi miglioramenti a utenti e manager IT con le API Voice Assist e Android for Work, indispensabili per le organizzazioni in cerca di maggiore efficienza e, quindi, di applicazioni più reattive.

L'XSLATE D10 è stato apprezzato per le sue funzioni user-friendly e, tra queste, il display multi-touch luminoso perfettamente visibile all'aperto, otto porte I/O standard e le tecnologie 4G LTE, Bluetooth e Wi-Fi. Sono di serie anche svariati strumenti di collaborazione che consentono l'acquisizione di immagini in alta risoluzione, le videoconferenze e l'accesso multiutente. Le doti di resistenza certificate MIL-STD-810G, IP65 e ATEX/C1Z2 per l'uso in ambienti a rischio, unite a un SSD (Solid State Drive) a 64 GB, garantiscono la produttività degli operatori, in ogni ambiente, e la protezione del loro lavoro.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy