Home News Xbox 360: 10 milioni di volte in Europa

Xbox 360: 10 milioni di volte in Europa

Xbox 360: 10 milioni di volte in EuropaDopo la notizia di ieri, relativa all'esclusione delle Xbox 360 modificate dalla piattaforma Xbox Live, Microsoft annuncia oggi di aver tagliato il traguardo di 10 milioni di console nella regione EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa), a distanza di 4 anni dal lancio.

Secondo i risultati diffusi da Microsoft, la console Xbox 360 avrebbe raggiunto quota 10 milioni in Europa, registrando una trend di crescita sull'anno. Per festeggiare l'evento, l'azienda di Redmond lancerà dal prossimo 17 novembre una nuova funzionalità per Xbox 360, che permetterà ai suoi giocatori di accedere in un solo click ai social network Facebook e Twitter, nonché di guardare film in alta definizione in streaming. L'obiettivo di Microsoft è quello di rendere la piattaforma Xbox Live, il più esteso social network connesso alla TV, capace di garantire anche servizi per l'intrattenimento domestico e contenuti digitali.

Xbox 360

Ricordiamo che Xbox 360 non è solo una semplice console per videogiocatori, ma si offre come centro multimediale per ragazzi ed adulti. Gli utenti, infatti, possono sfidarsi ed interagire tra loro, comunicare e confrontarsi, grazie alla piattaforma online. Dalla cameretta dei ragazzi, Xbox si è spostata nei salotti nel 60% dei casi, ed oggi il 35% dei clienti è donna, mentre il 64% ha un'età superiore ai 25 anni. La community Xbox aspetta con curiosità l'arrivo di "Project Natal", per vivere un'esperienza di gioco unica grazie ad un'interazione senza controller.

Microsoft conta oggi, a livello mondiale, 20 milioni di gamers nell'universo Xbox Live, con oltre un miliardo di giochi e contenuti scaricati. Nel 2009, i download dei film sono raddoppiati, ma è cresciuta anche la pirateria informatica. Proprio per bloccare questo fenomeno, come anticipato nella giornata di ieri, l'azienda di Redmond ha deciso di escludere dalla piattaforma Xbox Live tutte le console Xbox 360 modificate, sollevando il malcontento di utenti e possessori.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy