Home Articoli Windows RT, tablet Qualcomm Snapdragon S4 e apps Metro-style

Windows RT, tablet Qualcomm Snapdragon S4 e apps Metro-style

Windows 8 RT, tablet ARm , applicazioni e soluzioni per gli sviluppatori da Qualcomm e MicrosoftDalla collaborazione fra Microsoft e Qualcomm per la realizzazione dei primi tablet Windows 8 RT derivano ottime occasioni per gli sviluppatori che potranno beneficiare di tecnologie a valore aggiunto come FastCV e AllJoyn.

Per il lancio ufficiale di Windows 8 RT il 26 ottobre 2012, Microsoft ha scelto di lavorare con un ristrettissimo gruppo di partner selezionati con l'obiettivo di non disperdere le risorse e focalizzarsi su pochi dispositivi (principalmente se non esclusivamente tablet) in grado di rappresentare al meglio le capacità del nuovo OS.

Windows 8 RT e Qualcomm a IQ 2012

Come si sa, Windows RT è la versione per processori ARM-based del nuovo sistema operativo Microsoft, ed attualmente gli unici chipmaker ad aver mostrato una demo di Windows RT sui propri processori sono stati Texas Instruments, Nvidia e ovviamente Qualcomm. Tutti i tablet Windows RT presentati finora, come Microsoft Surface RT, Asus Vivo Tab RT, Samsung Ativ Tab, Dell XPS 10, usano una di queste tre piattaforme hardware.

Va sottolineato che per gli utenti non sarà possibile acquistare una licenza retail di Windows RT da installare a proprio piacere sul loro tablet, perché Windows RT è come un abito sartoriale tagliato su misura sull'hardware e pertanto verrà distribuito unicamente con quell'hardware.

Inoltre, sebbene Windows RT "condivida porzioni significative di codice con Windows 8" (Sinofsky), tuttavia per la differente architettura di processore non può utilizzare le comuni applicazioni già disponibili per OS Windows né quelle che verranno in seguito sviluppate per Windows 8 e basate su API Win32 (piattaforma X86/64). Viceversa le app sviluppate utilizzando Windows RunTime, quindi il software realizzato per girare su Windows RT (le app Metro-style, per intenderci), saranno pienamente compatibili anche con Windows 8.

Nonostante alcune voci avessero suggerito che Windows RT potesse arrivare agli utenti finali con la sola UI Metro, senza l'interfaccia desktop tradizionale di Windows, tuttavia i prototipi di tablet WOA (Windows on ARM) mostrati nelle ultime settimane hanno scongiurato questo rischio. Chi non avesse dimestichezza con l'interfaccia touch Metro, potrà passare al più familiare desktop di Windows. Per il momento però c'è solo una manciata di applicazioni disponibili per questa UI: Notepad, Paint, Microsoft Office 2013 RT (Word, Excel, PowerPoint, OneNote), il file manager File Explorer, ed il browser Internet Explorer 10. Non è chiaro se ed in che modo i programmatori terzi possano creare applicazioni per il desktop mode di Windows RT, perché il focus adesso è tutto sulle app Metro-style.

Per raccogliere le nuove applicazioni, Microsoft ha creato Windows Store, un marketplace distinto da quello dedicato agli smartphone Windows Phone. L'obiettivo è quello di promuovere il più possibile lo sviluppo di nuovi programmi, rendendo disponibili strumenti gratuiti come Visual Studio 2012 Express che permettano di impiegare una grande varietà di linguaggi di programmazione e di scripting, e incentivando i progetti più promettenti ed interessanti.

È quello che sta facendo anche Qualcomm, come spiega Lauren Torpe, Senior Director of Business Development presso Qualcomm, nella sua sessione ad Innovation Qualcomm 2012 (IQ2012). Da mesi il chipmaker americano lavora all'integrazione di Windows 8 RT con i propri SoC Qualcomm Snapdragon S4, mostrando i progressi compiuti sulla propria piattaforma di sviluppo, un tablet MDP equipaggiato con processore APQ8060A (variante sprovvista di modem 3G del più noto MSM8960 che abbiamo avuto modo di testare in modo approfondito su Asus Padfone). È stato un tour de force che ha portato i suoi frutti con l'annuncio ad IFA 2012 dei tablet Dell XPS 10 e Samsung ATIV Tab, entrambi Qualcomm Snapdragon S4 based. Da notare che per la prima volta a IQ2012 il tablet WoA Samsung appare in compagnia della sua tastiera dock, finora mai mostrata dal vivo.

Il tablet Qualcomm MDP con Windows RT e processore Snapdragon S4 dual-core

Facile prevedere che seguiranno altri dispositivi, in particolare gli indizi puntano su Lenovo il cui Ideatab S2110 usa il sistema operativo Android ma sarebbe in grado di montare Windows RT senza particolari difficoltà. Inoltre, c'è grande attesa circa un possibile supporto a Windows RT per i nuovi processori Snapdragon S4 Pro quad-core che abbiamo avuto modo di testare in anteprima italiana. Con le eccezionali prestazioni dimostrate in innumerevoli benchmark, questi chip potrebbero garantire un'esperienza d'uso più completa e veloce, ma per il momento Qualcomm s'è barricata dietro un laconico "no comment" ad ogni richiesta di informazioni su questo punto. L'unione di Windows RT e Qualcomm Snapdragon S4 quad-core, seppure venga data per scontata, per il momento è ancora "TBD" (senza una scadenza ufficiale).

Il video mostra la maturità già raggiunta da Windows RT su Qualcomm Snapdragon S4: il sistema è fluido e reattivo, l'interazione via tocco è intuitiva e precisa. Tutto lascia presumere che i tablet Windows RT possano essere un successo, ma c'è l'incognita rappresentata dalle applicazioni. Si calcola che Windows Store agli inizi di agosto contasse circa 500 applicazioni contro le centinaia di migliaia del Play Store di Android.

Non è escluso però che la varietà di app Metro-style possa aumentare esponenzialmente prima della data del 26 ottobre. È difficile immaginare infatti che gli sviluppatori intendano lasciarsi sfuggire un'occasione così ghiotta: i dispositivi Windows 8 ready nel mondo sono circa 500 milioni, cui si aggiungeranno 400 milioni di nuovi PC nei prossimi mesi, e il bacino di utenti di Windows ammonta a 1,25 miliardi di persone. Con questi numeri non mancano certo le opportunità di mercato.

Peraltro la comunità degli sviluppatori Qualcomm, QDevNet, oltre a mettere a disposizione SDK ed altre risorse utili, ha indetto un concorso con un montepremi di 200.000 dollari per la scelta delle migliori app Windows RT nelle categorie gaming, connettività, produttività e AllJoyn.

Qualcomm AllJoyn

In particolare AllJoyn è un insieme di API messe a disposizione da Qualcomm in maniera del tutto gratuita che consente di dotare i programmi della capacità di interconnettere fra loro vari dispositivi tramite reti WiFi o Bluetooth. La tecnologia è completamente indifferente al sistema operativo ed è compatibile con qualsiasi modulo di rete, anche non marchiato Qualcomm.

Condivide la stessa logica anche FastCV, un altro SDK offerto alla community da Qualcomm, compatibile con qualsiasi processore ARM (anche se ottimizzato per gli SoC Snapdragon), che ha lo scopo di utilizzare i dati raccolti dalla webcam per applicazioni di controllo gestuale, realtà aumentata, riconoscimento del volto e/o del testo.

Qualcomm FastCV

Infine i progetti più promettenti potranno ricevere l'approvazione per lo Snapdragon Developer Program. Sarà una elite di sviluppatori, altamente selezionati, che avrà accesso in anticipo all'hardware e al supporto tecnico di Qualcomm. Inoltre Qualcomm si farà promotore delle loro app presentandole agli OEM ed ai carrier e effettuando dimostrazioni pubbliche nei migliori eventi e nelle fiere più prestigiose.

Tracciato il sentiero, non bisogna fare altro che incamminarsi senza timori verso nuovi orizzonti.

Commenti (2) 

RSS dei commenti
Vi immaginate se fosse più reattivo ke sul mondo x86?? Potrebbero essere problemi x il futuro ingresso di intel ed amd in questo settore da miniera d'oro...  
Silversoulx86

Silversoul

settembre 17, 2012

eheheh ufficialmente non si potevano far girare dei benchmark, ma "per errore" ho filmato un benchmark web effettuato da altri smilies/smiley.gif
devo provare a recuperarlo e confrontare i risultati  
Staff

Staff

settembre 17, 2012

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy