Home News Windows Phone 7, vendite in USA

Windows Phone 7, vendite in USA

Windows Phone 7, vendite in USACome gli europei, gli americani non sembrano molto entusiasti di Windows Phone 7. La prova? Nei primi giorni dopo il lancio, sono stati venduti circa 40.000 smartphone con il nuovo sistema operativo mobile Microsoft.

L'arrivo di Windows Phone 7 in America non ha riscosso il successo previsto. Questo è quanto emerge dagli studi condotti da un Istituto di analisi, secondo cui in USA sarebbero stati venduti circa 40.000 smartphone con WP7 dal loro lancio. Anche se Microsoft non ha commentato questo risultato, è necessario notare che a questo ritmo WP7 difficilmente riuscirà ad eguagliare le performance di vendita di iPhone o di device con Android, che raggiungono volumi di 200.000-300.000 smartphone al giorno.

Windows Phone 7

Al momento, comunque, è difficile stabilire se questa timida partenza, con solo 40.000 copie vendute, comprometterà il successo del sistema operativo mobile. Adesso tocca ai produttori, i quali hanno interesse a trovare rapidamente una migliore strategia di vendita per conquistare i propri clienti. Se i primi acquirenti, infatti, testeranno l'affidabilità e la stabilità di WP7, i terminali con l'OS Microsoft riusciranno in breve tempo a scalare la classifica del mercato degli smartphone.

Al momento non sappiamo se e come Microsoft deciderà di reagire alle critiche mosse. Il suo sistema operativo infatti può risultare per alcuni versi ancora poco maturo e funzionale, a causa ad esempio dell'assenza dell'opzione copia-incolla. Con i prossimi aggiornamenti, Redmond potrà sistemare le "piccole pecche" di WP7 e ridare un'altra immagine a questo OS. Tra le novità più attese, si aspetta appunto l'introduzione del supporto per il copia-incolla a gennaio e la compatibilità con Flash, se Microsoft raggiungerà un accordo con Adobe. Solo dopo i futuri update si potrà fare una valutazione più completa e oggettiva sul successo (o meno) di Windows Phone 7.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy