Home News Windows 8 Developer Edition disponibile al download

Windows 8 Developer Edition disponibile al download

Windows 8 Developer Preview Edition disponibile per il downloadDalle 5 di mattina del 14 settembre è disponibile per il download la prima release pubblica di Windows 8: Windows 8 Developer Preview Edition. Per il momento solo per processori X86 e non ARM.

Con un keynote che abbiamo seguìto in diretta in streaming (lo stesso articolo ospita ora il video in differita), si è aperta ieri la conferenza Microsoft BUILD, che al pari di altre conferenze indirizzate ai developer, si propone come il luogo d'incontro degli sviluppatori e dei produttori di hardware interessati alle ultime novità della Casa di Redmond. Ovviamente tutti aspettavamo rivelazioni circa il prossimo sistema operativo Windows 8, e infatti le principali caratteristiche di Windows 8 sono state illustrate dettagliatamente, lasciando alle oltre 100 sessioni che compongono BUILD il compito di approfondire le singole tematiche.

Una coppia di portatili Windows 8 esibiti al Microsoft BUILD

Windows 8 è un sistema operativo completamente nuovo, ripensato in ogni sua parte, "dal chipset all'esperienza d'uso", citando Steven Sinofsky, direttore della Windows Division presso Microsoft. Al posto del solito desktop di Windows compare la Metro UI in stile Windows Phone 7 con la sua caratteristica home (StartScreen) "a piastrelle" (tiles) ottimizzata per l'input via tocco.

Anche le applicazioni sposano il nuovo stile Metro e acquistano la capacità di interagire fra loro. Ne sono esempi Live, che acquista la capacità di sincronizzare foto, email, appuntamenti e qualsiasi altra informazione presente sui servizi cloud, e Skydrive che consentirà di accedere alle proprie collezioni di file da qualsiasi browser o applicazione all'interno di Windows 8.

Windows 8: Sart Screen e Metro UI

Sul versante del supporto hardware, non è certo una sorpresa che Windows 8 potrà girare anche su dispositivi ARM based. Già da oggi gli strumenti di sviluppo messi a disposizione da Microsoft consentiranno di sviluppare applicazioni in grado di essere eseguite tanto su processori X86 quanto su SoC ARM.

Per consentirci di iniziare a prendere confidenza con il nuovo OS, dalle 5 di mattina del 14 settembre 2011, è possibile scaricare gratuitamente e pubblicamente la propria copia di Windows 8 (e la relativa guida).

Sinofsky sottolinea che non si tratta dell'attesa beta pubblica di Windows 8 ma di una "developer preview", un'anteprima destinata agli sviluppatori, ma nella sostanza per la maggior parte di noi cambia poco: abbiamo finalmente una chance di provare Windows 8!

Attualmente sono disponibili tre pacchetti:

I tre pacchetti sono destinati esclusivamente a macchine X86 (per il momento non c'è una release pubblica che supporti i chip ARM) e consentono unicamente un'installazione ex novo di Windows 8 (non ci sono versioni di aggiornamento da Windows 7, Vista o XP).

Questi i requisiti minimi di sistema:

  • Processore X86 o X64 da almeno 1GHz;
  • 1GB RAM (32-bit) o 2 GB RAM (64-bit);
  • 16 GB di spazio su disco (32-bit) o 20 GB (64-bit);
  • Grafica DirectX 9 con WDDM 1.0;
  • Per le funzioni touch occorre uno schermo multitouch.

Inutile dirvi che abbiamo già effettuato il download di Windows 8 Developer Edition! Nelle prossime ore proveremo ad installarlo su alcuni PC e pubblicheremo un articolo completo con le nostre considerazioni d'uso.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy