Home News Visori VR per Windows 10: requisiti (davvero) minimi per i PC

Visori VR per Windows 10: requisiti (davvero) minimi per i PC

Visori VR per Windows 10: requisiti (davvero) minimi per i PC Microsoft ha comunicato i requisiti minimi dei PC che supporteranno i visori VR compatibili con Windows 10. Dovranno integrare almeno CPU quad-core, 4GB di RAM, GPU con supporto per DirectX 12, USB 3.0 e avere spazio libero sul disco.

Il mese scorso, Microsoft ha annunciato l'arrivo dei primi visori VR compatibili con Windows 10 al prezzo di partenza di 299 dollari, ma in questi giorni ha aggiunto qualche dettaglio in più sui computer che dovranno supportare questi caschi, quindi gli apparecchi dedicati alla realtà virtuale. E c'è una buona notizia: sembrerebbe che i possessori di un PC mid-range acquistato di recente avranno la possibilità di utilizzare i visori senza problemi, almeno per un'esperienza base con Windows Holographic.

Visori VR Windows-ready

L'ultima build della preview di Windows 10 porta con sé l'applicazione Windows Holographic First Run, che permette di sapere se il sistema a cui sarà collegato il casco potrà gestire app e giochi di realtà virtuale. In linea di massima, però, Redmond dà alcune indicazioni: il computer dovrà avere almeno un processore quad-core, 4GB di RAM, una scheda grafica con supporto per le DirectX 12, USB 3.0 e spazio libero sul disco (anche se non è chiaro di quanto spazio sia necessario).

Difficile sapere quale sarà il risultato finale, ma saremmo stupiti se una macchina con un Intel Celeron o Pentium (Apollo Lake) e grafica Intel HD riuscisse a far girare applicazioni in alta risoluzione e refresh rate come un computer high-end con Core i7 e grafica dedicata Nvidia e AMD. Senza dubbio, come Samsung Gear VR, Google Daydream ed altri visori VR per smartphone, anche questi ci offriranno un assaggio di realtà virtuale pur non avendo PC con hardware di fascia alta.

Teniamo a precisare che non si può effettivamente ancora utilizzare Windows 10 Holographic collegando un Oculus Rift, HTC Vive o un altro visore VR, anche se l'applicazione è inclusa in Windows 10 Insider Preview Build 14971. Altri dettagli sui visori VR Windows 10-ready saranno rilasciati nel mese di dicembre.

Via: Liliputing

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy