Home News L'upgrade a Windows 8 Pro costerà 40 dollari

L'upgrade a Windows 8 Pro costerà 40 dollari

L'upgrade a Windows 8 Pro costerà 40 dollariAncora sorprese da Microsoft che, per Windows 8, non sta reinventando solamente il proprio sistema operativo e le modalità d'interazione con l'interfaccia ma anche il proprio modello di business: se sceglierete di aggiornare il vostro sistema operativo Windows XP, Vista o 7 tramite Internet a Windows 8 Pro vi costerà solamente 39.99 dollari.

Microsoft sta cercando davvero di dare una nuova immagine di sé, più moderna e all'avanguardia e questo non passa solamente attraverso gli innovativi sistemi operativi Windows 8 o Windows Phone 8 o per il tablet Microsoft Surface, ma anche attraverso nuovi modelli di business. Sempre più decisa a percorrere le orme della rivale Apple quindi, l'azienda di Redmond ha deciso di adottare una rinnovata politica di prezzi dopo aver già sfoltito il numero di versioni esistenti a sole tre, Windows 8, Windows 8 Pro e Windows RT per sistemi ARM based.

Entrambi gli aspetti infatti sono stati sempre i più criticati sin dal 2001, quando esordì Windows XP. Da allora nulla è mai cambiato, fino ad oggi. Sappiamo già invece che, in occasione del debutto di Windows 8, sarà possibile effettuare l'upgrade di un computer con Windows 7 acquistato entro il 31 gennaio 2013 per soli 14.99 dollari ma oggi Microsoft ha comunicato anche il prezzo degli altri upgrade, le cui modalità vi avevamo descritto pochi giorni fa. Con un post sul blog ufficiale Windows infatti Brandon LeBlanc, Communications Manager Microsoft, ha annunciato i nuovi prezzi.

Dunque sia che abbiate computer con XP, Vista o 7, sarà possibile effettuare l'aggiornamento digitale guidato via Internet spendendo appena 39.99 dollari, che salgono a 69.99 dollari se invece vorrete ricevere a casa il DVD di installazione. Si tratta di un cambiamento consistente se si considera che nel 2009, anno del debutto di Windows 7, erano necessari 50 dollari per passare a Windows 7 Home Premium, 100 per la versione Pro e ben 150 dollari per acquistare l'Home Premium Family Pack comprensivo di 3 licenze.

Ovviamente anche questa però è un'offerta temporanea, che scadrà anch'essa il 31 gennaio 2013, ciò nonostante costituisce comunque un segnale importante e un passo dal quale sarà impossibile tornare indietro: che in futuro, se la cosa dovesse mostrare di funzionare, anche Microsoft decida di adottare la stessa politica di Apple che offre aggiornamenti annuali a 40 dollari?

Windows 8

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy