Home News Ultrabook con Intel Celeron e Ivy Bridge dual core. Prezzi e disponibilità

Ultrabook con Intel Celeron e Ivy Bridge dual core. Prezzi e disponibilità

Ultrabook con Intel Celeron e Ivy Bridge dual core. Prezzi e disponibilitàDopo aver introdotto i primi processori quad core di nuova generazione, Intel ha in programma all'inizio dell'estate di far esordire sul mercato anche alcuni nuovi modelli dual core più economici, quattro CPU Intel Celeron per ultrabook e Core i3.

Verso la fine dello scorso mese di aprile Intel aveva presentato i primi modelli Ivy Bridge destinati al mercato dei notebook. Si trattava in quel caso di CPU di fascia alta, tutti Core i7 quad core dal prezzo elevato, tanto che il modello più economico e meno performante dei tre toccava quasi i 400 dollari. Ora l'azienda di Santa Clara si appresta ad immettere sul mercato anche diversi modelli di fascia media, tutti dual core e dai prezzi più abbordabili, sia Core i7 che i5. I nuovi modelli per il segmento mobile, che dovrebbero essere in tutto cinque, arriveranno a partire dal prossimo 3 giugno, presumibilmente in occasione del Computex 2012.

Partiamo dall'alto, con i Core i7, che saranno declinati in due versioni, entrambe dual core, ma distinte dalla frequenza operativa. Il modello più potente sarà il Core i7-3520M con clock rate di 2.9/3.6 GHz, una cache di terzo livello da 4 MB, un TDP massimo pari a 35 W e un costo di 346 dollari. Scendendo troviamo poi il Core i7-3667U, che ha le stesse caratteristiche dell'altro Core i7, ma una frequenza ridotta a 2/3.2 GHz e un TDP di soli 17 W. Il costo di questa soluzione è identico alla precedente.

Toshiba Portégé Z830

Passando ai Core i5 troviamo invece tre versioni di cui la più potente è il Core i5-3360M, un dual core da 2.8/3.5 GHz con 3 MB di cache L3, un TDP massimo pari a 35 W e un prezzo per lotti da 1000 unità di 266 dollari. Di poco inferiore è invece il Core i5-3320M, che ha un clock rate di 2.6/3.3 GHz e un costo di 225 dollari. Infine troviamo il Core i5-3427U da 1.8/2.8 GHz e un TDP di 17 W come per tutte le versioni Ultra Low Voltage. Anche in questo caso il costo è di 225 dollari.

Da notare infine che tutti i modelli da 35 W saranno disponibili sia in versione BGA (Ball Grid Array) adatta alla saldatura diretta su scheda madre, che PGA (Pin Grid Array), ossia col normale attacco a pin destinato ai socket, mentre le versioni da 17 W saranno realizzate esclusivamente in versione BGA e quindi con molta probabilità destinate unicamente agli ultrabook, che adottano tale soluzione per contenere lo spessore della scocca.

Accanto alla gamma di processori Intel Core i7/i5 dual core, l'azienda di Santa Clara rilascerà quattro nuove CPU entry-level Celeron ULV, tra cui Celeron 877 e 807 destinate agli ultrabook. Saranno disponibili sul mercato a partire dal terzo trimestre 2012, rispettivamente al prezzo di 86 dollari e 70 dollari. Tali soluzioni consentiranno ai produttori di diminuire il prezzo di vendita dei propri ultrabook, da 699 dollari nel terzo trimestre ai 599 dollari atteso tra la fine del 2012 e l'inizio del 2013.

Secondo il collega di UBN, però, l'ipotesi di ultrabook con processori Celeron è alquanto improbabile per diverse ragioni. Le CPU Celeron, per quanto Ultra Low Voltage, sono state sempre destinate ai notebook economici, entry-level e poco perfomanti, tutte caratteristiche incompatibili con gli ultrabook. Perchè Intel, quindi, avrebbe deciso di adottare questi chip creando solo confusione nel consumatore? L'unica risposta plausibile sarebbe data dall'esigenza di competere sullo stesso prezzo con gli ultrathin AMD Trinity, ma gli ultrabook Celeron avrebbero troppe meno funzioni degli ultrabook standard, perdendo gran parte delle loro caratteristiche distintive. Ricordiamo, inoltre, che Intel presenterà i processori dual core Core i3 sempre nel terzo trimestre 2012, ad un prezzo compreso tra 117 e 138 dollari.

Fonte: CPU-World - Digitimes

Update: Intel ha chiarito che i processori Celeron non verranno impiegati negli ultrabook. Gli ultrabook richiedono un livello di prestazioni che solo i processori Intel Core, al momento, sono in grado di assicurare.

Commenti (1) 

RSS dei commenti
Credevo che la saga Celeron fosse conclusa e rimpiazzata da i3 come target; ho provato degli i3 e diciamo che andrebbero bene su netbook quindi lascia molto a desiderare il fatto che vi siano progetti Celeron per ultrabook. Forse AMD riesce a risollevarsi con le nuove soluzioni Trinity, sempre che risolvano il problema delle rese di produzione grande cruccio di AMD, aggredendo il mercato con prodotti a buon prezzo e buone prestazioni. Se ci fossero i processori AMD adatti ed in numero abbondante credo che i produttori uscirebbero in fretta con soluzioni "AMD ultrabook".
 
riky1979

riky1979

maggio 22, 2012

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy