Home News Twitter: come cinguettano gli italiani?

Twitter: come cinguettano gli italiani?

Twitter: come cinguettano gli italiani?Nel corso della conferenza, State of the net, che si è tenuta oggi a Trieste sono emersi alcuni dati sull'utilizzo di Internet in Italia, le abitudiani e i comportamenti degli utenti sui social network, come Facebook e Twitter.

Siamo quasi in 40 milioni ad utilizzare Internet, quasi cioè il 73% della popolazione italiana, con 28.6 milioni di internauti al mese e 13.8 milioni al giorno. Tra tutti i social network, gli italiani continuano a preferire Facebook, con quasi 22.4 milioni di utenti contro i 3.6 milioni presenti su Twitter e i 2.8 milioni di Linkedin. Nonostante questo, lo studio degli analisi si è concentrato sulle tendenze del micro-blogging, su come, quando e perchè si twitta.

State of the Net

Chi bazzica su Twitter è spesso mattiniero: il primo collegamento avviene alle 5 del mattino (quando pendolari ed alcuni lavoratori si svegliano) e raggiunge il massimo regime tra le 18 e le 21. Si preferisce cinguettare il lunedì, il mercoledì ed il venerdì. Sabato e domenica rimangono dei giorni di riposo anche da Internet. Si finisce in Rete per svago e si twitta come ci suggerisce il nostro umore. I 140 caratteri che compongono i cinguettii, infatti, rivelano paura, gioia, rabbia e tristezza a seconda del nostro stato emotivo.

Come immaginabile, i messaggi su Twitter sono "pilotati" dai grandi eventi di cronaca, sia positivi e sia negativi. Un recente studio in USA ha però rilevato che le le tendenze generali non sono collegate ad eventi specifici, ma all'umore dell'utente nel corso della giornata.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy