Home News Tobii: eye tracking sui notebook Lenovo e HP

Tobii: eye tracking sui notebook Lenovo e HP

Tobii: eye tracking sui notebook Lenovo e HPTobii presenta due differenti metodologie di eye tracking applicato ai PC portatili: un prototipo di notebook Lenovo che può essere controllato mediante il movimento degli occhi e un kit portatile abbinato ad un notebook HP. Trovate la demo in italiano all'interno della notizia.

Molte sono le potenzialità e le modalità di impiego del prototipo di notebook Lenovo con eye tracking. Realizzato in collaborazione con Tobii Technology, questo concept può essere controllato nelle sue funzioni sfruttando il solo movimento degli occhi. Il sistema si compone di una sofisticata rete di sensori che monitorano continuamente il movimento degli occhi per interpretare le intenzioni dell'utente. Nel contempo, il sistema apprende sempre con maggiore precisione le caratteristiche di chi lo utilizza ed impara ad essere maggiormente efficiente attraverso l'addestramento con un software predittivo.

Notebook Lenovo con Tobii eye tracking

Notebook Lenovo con Tobii eye tracking

Dal momento che esiste un collegamento diretto tra dimensioni dei sensori e la loro precisione, i concept presentati da Lenovo dovranno probabilmente essere ritoccati esteticamente per rendere le strutture più armoniose e meno invasive ma il lavoro è già a buon punto. Tobii, azienda specializzata nel riconoscimento e nel movimento oculare, ha spiegato che nel prossimo futuro sarà possibile sviluppare sensori ancora più piccoli e praticamente invisibili all'utente.

Dal video che vi mostriamo si nota come il sistema possa essere impiegato come una interfaccia naturale per sostituire il mouse o altri dispositivi di input tradizionali. Si può aprire il menù start o navigare tra le immagini archiviate nel notebook semplicemente fissando un punto sul desktop. Si tratta solo di esempi di una tecnologià in stato embrionale ma che potrebbe avere illimitate potenzialità: secondo i portavoce di Tobii, saranno necessari almeno altri due anni per realizzare notebook effettivamente commercializzabili che potranno essere utili soprattutto per le persone diversamente abili.

Notebook HP con Tobii eye tracking

Un altro ambito di applicazione della tecnologia di eye tracking firmata Tobii può essere quello della ricerca di mercato. Nella seconda parte del nostro video, Nicolas Pezzarossa, vicepresidente di Tobii, illustra un kit portatile con l'ausilio di un notebook HP. Il kit si compone di un paio di occhiali con videocamera integrata che registrano la visuale di chi li indossa e i punti su cui si concentra maggiormente l'attenzione per trasmettere queste informazioni ad un Recording Assistant che le immagazzina per consentirne l'analisi e l'elaborazione in un secondo momento.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy