Home News Tutti i tablet Windows 8 con Intel e ARM

Tutti i tablet Windows 8 con Intel e ARM

Tutti i tablet Windows 8 con Intel e ARMAd ottobre 2012 sono attesi i primi tablet Intel-based con Windows 8 da HP, Dell, Lenovo, Asus e Acer. Entro marzo 2013 arriveranno i tablet ARM WoA (Windows 8 su ARM) da Samsung, Sony, Toshiba, Lenovo, ed ancora Acer ed Asus. A novembre, Nokia potrebbe sorprendere tutti lanciando il suo Lumia Tab.

Nella giornata di ieri, vi abbiamo riportato le ultime indiscrezioni su Windows 8, sui tempi di rilascio e sui dispositivi che saranno disponibili con il nuovo OS di Microsoft. La prossima versione di Windows sarà ultimata entro la prossima estate e commercializzata entro ottobre 2012. Il lancio sarà accompagnato anche dal rilascio di una serie di dispositivi (computer, notebook, tablet) dotati di Windows 8. Se ne contano, per ora, circa quaranta con processori Intel e solo cinque basati su architettura ARM, di cui tre tablet. Ma quali sono le aziende che per prime scommetteranno sul nuovo OS di Microsoft?

Windows 8 Consumer Preview

La risposta arriva oggi da Digitimes, di solito sempre ben informato sui programmi delle aziende taiwanesi, grazie ai fornitori di componenti con base a Taiwan. Secondo il sito asiatico, infatti, Microsoft rilascerà Windows 8 tra settembre ed ottobre 2012 (quindi qualche giorno prima rispetto alle attese). HP, Dell, Lenovo, Asus e Acer saranno le prime società a sviluppare tablet Intel-based per ottobre, quindi in tempo per il grande lancio del sistema operativo.

Samsung, Sony, Toshiba, Lenovo, ed ancora Acer ed Asus, hanno invece pianificato il rilascio di tablet WoA (Windows 8 su ARM) nei primi mesi del 2013. Tuttavia, Nokia potrebbe decidere di lanciare il suo tablet da 10 pollici, processore Qualcomm e sistema operativo WoA per novembre 2012, quindi in netto anticipo rispetto ai suoi concorrenti. Alla luce di questi rumors, dunque, uno dei tre tablet ARM con Windows 8 sarà sicuramente firmato Nokia. Il vantaggio di sviluppare e produrre un tablet Intel sta nella garanzia di avere a disposizione una "filiera" completa, rispetto al rispamio nei costi di produzione dei dispositivi ARM.

Ricordiamo, inoltre, che nel mese di ottobre Apple potrebbe lanciare un altro tablet iPad da 9.7 pollici o l'ormai popolare iPad Mini, rendendo particolarmente "bollente" il mercato dei tablet nel quarto trimestre dell'anno.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy