Home News Tablet Rockchip RK 2918 con Android 4

Tablet Rockchip RK 2918 con Android 4

Tablet Rockchip RK 2918 con Android 4La cinese Rockchip ha presentato numerosi tablet equipaggiati con il sistema operativo Android di Google e con i propri processori. Alcuni dei 35 esemplari annunciati erano presenti al CES di Las Vegas.

Rockchip è uno dei più noti chipmaker cinesi e molti dispositivi in commercio sono equipaggiati con sui processori. In occasione del CES 2012 di Las Vegas, l'azienda ha presentato diversi tablet equipaggiati con il suo processore RK2918 single-core ARM Cortex A8 con una frequenza massima di 1,2GHz. Queste soluzioni utilizzano il sistema operativo Android 4.0 Ice Cream Sandwich di casa Google. Sottolineamo, comunque, che Rockchip non rappresenta il vero e proprio produttore dei tablet ma colui che ha fornito la CPU. D'altro canto, la compagnia aveva annunciato nelle scorse settimane che sarebbe stata presente al CES con circa 30 nuovi tablet.

Rockchip tablet

Rockchip tablet

Rockchip tablet

La sfida consisteva proprio nel dimostrare la possibilità di eseguire, senza problematiche importanti, la nuova versione del sistema operativo del colosso di Mountain View. E Rockchip sembra essere riuscita nel suo intento. Il chipmaker è noto per la produzione di processori economici ma che sanno garantire prestazioni soddisfacenti. Bisogna considerare che molti dei tablet diffusi in USA o brandizzati da aziende cinesi, utilizzano soluzioni Rockchip.

Rockchip tablet

Rockchip tablet

Anche Telechip è un'azienda nota per la produzione di CPU a basso costo. Questa considerazione permette di ipotizzare la disponibilità a breve sul mercato di diversi modelli di tablet Android ICS a costi relativamente contenuti. Nel video che vi mostriamo è possibile osservare una tavoletta digitale da 10 pollici (RK 2918).

Le sue prestazioni, in termini di reattività, sembrano piuttosto buone considerando la base hardware. Il pinch-to-zoom così come la tastiera virtuale hanno svolto il proprio lavoro in maniera ragionevole. Indubbiamente, un discreto punto di partenza per un dispositivo basato su Android 4.0.3 e con un chip di basso costo.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy