Home News Tablet convertibili in netbook con processori ARM

Tablet convertibili in netbook con processori ARM

Tablet netbook convertibili con processori ARMIn occasione della HKTDC Electronics Fair, sono stati mostrati due tablet convertibili in netbook, equipaggiati con soluzioni ARM e sistema operativo Android 4.0 Ice Cream Sandwich.

HKTDC Hong Kong Electronics Fair rappresenta un importante evento in cui vengono presentate diverse novità sul fronte tecnologico. Nell’edizione di quest’anno, tra l’altro, sono stati mostrati due tablet convertibili che fanno di un processore ARM il loro punto di forza. In uno dei video che vi presentiamo, Charbax di ARMDevices.net ci spiega quali sono le specifiche tecniche e le potenzialità del tablet sviluppato da Kinstone, caratterizzato da un form factor da 7 pollici e dall’impiego del sistema operativo Android 4.0 Ice Cream Sandwich di Google. Questa soluzione, basata su Boxchip, è particolarmente interessante soprattutto per il prezzo.

Tablet convertibili con ARM

La versione equipaggiata con 512 MB o 1 GB di memoria RAM, infatti, ha un costo di circa 73 dollari a cui andrebbero aggiunti ulteriori 11 dollari qualora si preferisse un display touchscreen basato su tecnologia capacitiva piuttosto che su quella resistiva utilizzata nel modello di base. Nel video viene mostrato il browser Chrome attraverso il quale possono anche essere riprodotti eventuali video presenti nelle pagine web e passare da una tab all’altra con estrema agilità.

Per la connessione, è stata utilizzata la tecnologia WiFi. Probabilmente la velocità con cui i filmati vengono aperti non è particolarmente alta, ma un dispositivo come questo, e ad un costo del genere, risulta comunque interessante soprattutto quando si ha la necessità di uno strumento agile e senza troppe pretese. La tastiera, particolarmente compatta, è un’ottima alleata quando si tratta di inserire dati ed informazioni. L’apposita cerniera che unisce il corpo principale con il display, consente a quest’ultimo di essere ribaltato sulla tastiera in modo da utilizzare il dispositivo come se si trattasse di un vero e proprio tablet stand-alone.

L’altro modello presentato ha un costo orientativo di 100 dollari ed è basato su una soluzione Boxchip A10 (core ARM Cortex-A8). Anche in questo caso, si tratta di un tablet convertibile che può essere utilizzato come se fosse un netbook compatto. Nel caso specifico, la differenza sostanziale deriva da un diverso form factor che raggiunge i 10 pollici. Si tratta dunque di un modello che, seppure particolarmente compatto, ha dimensioni leggermente superiori a quello da 7 pollici.

La base software è simile. Il sistema operativo installato è Android ICS di Google con il browser Chrome che consente la navigazione in Internet con estrema semplicità. Questo dispositivo offre una porta Ethernet, quattro USB, jack per microfono e cuffie, HDMI e slot per schede di memoria esterne. Nel video è possibile notare che, anche con questa soluzione, l'utente può mantenere aperte contemporaneamente diverse tab del browser e passare dall’una all’altra secondo necessità.

I device proposti da Kinstone hanno l’indubbio vantaggio di integrare e potenziare le migliori caratteristiche di un tablet con quelle di un netbook, il tutto ad un prezzo decisamente concorrenziale. Già nei giorni scorsi, lo stesso Charbax ci aveva mostrato alcuni smartbook disponibili ad un prezzo compreso tra 85 e 110 dollari.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy