Home News Tablet con display Pixel Qi: foto e video live

Tablet con display Pixel Qi: foto e video live

Tablet con display Pixel Qi: foto e video liveGli innovativi display Pixel Qi, in grado di visualizzare immagini anche senza alcun bisogno di retroilluminazione, erano presenti all'ultimo CES da poco conclusosi a Las Vegas, in una nuova versione che ne ha migliorato l'angolo di visione e diminuito la quantità di riflessi, rendendoli quindi ancora più leggibili.

Pixel Qi, azienda cinese che produce display, è l'artefice dei più innovativi pannelli degli ultimi anni, con Qualcomm Mirasol. Nonostante entrambi siano disponibili da alcuni anni sembra però che il successo commerciale non abbia arriso a nessuno dei due prodotti, che sono stati adottati da pochissimi device di brand minori, poco diffusi e spesso venduti solo in Estremo Oriente. Tuttavia il produttore cinese non demorde ed è stato presente anche all'ultimo CES 2012, esponendo una nuova versione dei suoi pannelli in tre risoluzioni, 7 pollici con risoluzione di 1024 x 600 pixel, 10 pollici da 1024 x 600 pixel e 10 pollici da 1280 x 800 pixel.

Pixel Qi tablet a confronto con netbook con display normale

Il nuovo modello offre un miglior angolo di visione sul piano orizzontale e produce meno riflessi quando si trova in ambienti fortemente illuminati, migliorando così la leggibilità, specialmente all'aperto. I pannelli Pixel Qi infatti possono funzionare come un normale LCD retroilluminato, ma è possibile anche disabilitare completamente la retroilluminazione, sfruttando invece esclusivamente la luce ambientale, andando così tra l'altro a incidere positivamente sui consumi energetici.

Tablet Pixel Qi

Tablet Pixel Qi

Come nel caso del Qualcomm Mirasol, presente al momento solo su un paio di tablet/eReader come il Kyobo o Hanvon C-18, anche i pannelli Pixel Qi possono essere trovati al momento solo su qualche soluzione Sol Computer o sul tablet Notion Ink Adam. Tuttavia, se il mondo consumer non è stato molto pronto a reagire positivamente alla novità, in maniera differente hanno reagito altri ambiti dove la leggibilità in piena luce è fondamentale, ad esempio alcuni eserciti hanno adottato GPS dotati di questi schermi e Pixel Qi ha detto di essere in trattative con aziende che sviluppano soluzioni per il mondo dell'auto, dove la leggibilità ad esempio del navigatore o del computer di bordo è indispensabile in qualsiasi condizione di luce.

Tablet Pixel Qi

Tablet Pixel Qi

Qualcosa comunque comincia forse a muoversi, visto che al CES l'azienda ha mostrato anche un tablet cinese e un reference design di tablet proposto da Renessas, entrambi ovviamente dotati del display in questione. Pixel Qi inoltre ha anche mostrato un prototipo il cui schermo era ricoperto con diverse tipologie di vetro, glossy o opaco, più o meno sottile etc. in modo da dimostrare che gran parte della resa finale e della qualità dell'immagine dipende più dalla copertura adottata che dal pannello in se'.

Infine John Ryan, CFO di Pixel QI ha anche parlato di un recente investimento molto cospicuo nella sua azienda da parte di 3M, un gigante i cui prodotti si trovano ovunque nelle auto, nei cellulari e negli ospedali. Poichè Pixel QI è un'azienda fabless che si appoggia a grandi aziende di pannelli per produrre i suoi schermi, l'idea di 3M è di permettere alla compagnia di sviluppare molti più contatti, per produrre però un portfolio più vario, che possa essere poi impiegato in molti ambiti di mercato in cui il colosso stesso si muove, che però sono "invisibili" per l'utente consumer. benchè dunque l'azienda non abbia intenzione di uscire del tutto dal mercato main stream consumer si profila all'orizzonte un'evoluzione verso scenari più industriali.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy