Home News Tablet Archos 70, 80, 97 e 101 Titanium. Prezzo e specifiche

Tablet Archos 70, 80, 97 e 101 Titanium. Prezzo e specifiche

Quattro tablet Archos TitaniumAl CES di Las Vegas Archos è presente con la sua nuova famiglia di tablet Android based Elements Titanium, che comprende quattro modelli con diagonale di 7, 8, 9.7 e 10.1 pollici la cui maggior novità consiste nell'adozione di display IPS ad alta risoluzione, col modello da 9.7 pollici che ne propone una equivalente a quella dell'iPad 4 (2048 x 1536 pixel). Interessanti i prezzi, che vanno da 119 a 249 dollari.

Solo un anno fa i display cosiddetti Retina, la cui risoluzione cioè è così elevata che è impossibile distinguere i singoli pixel a occhio nudo, erano rari e assai costosi e l'unico tablet che ne faceva uso era l'Apple iPad 3, o New iPad, il cui costo partiva da un minimo di 499 dollari. Solo sette mesi dopo Google proponeva il suo Google Nexus 10 con risoluzione ancora più elevata (2560 x 1600 pixel contro 2048 x 1536 pixel) a 100 dollari in meno a parità di configurazione.

Un calo drastico ed eccezionalmente veloce per il mondo dell'elettronica di consumo. A qualche altro mese di distanza ora scopriamo al CES un pienone di device tutti con display Retina, sia tablet che smartphone, a prezzi sempre più ridotti. L'ultima dimostrazione che ormai questa tecnolgia sia quella standard ce la dà Archos, il produttore francese presente al CES di Las Vegas con la sua nuova linea di tablet Elements Titanium, dei cui modelli 80 e 97 abbiamo già parlato qualche giorno fa. La famiglia, che va ad affiancare la serie Platinum, è composta da quattro device Android based distinti unicamente dalla diagonale, pari a 7, 8, 9.7 e 10.1 pollici rispettivamente per i modelli Archos 70, 80, 97 e 101 Titanium.

Archos Titanium

A differenziare questi quattro modelli da quelli della serie Platinum ci pensano alcuni dettagli come la scocca in policarbonato invece che in alluminio e la presenza di un processore dual core invece che quad core. Le notizie sui quattro modelli sono comunque ancora scarse, in quanto Archos non ne ha comunicato le specifiche tecniche complete. In particolare di Archos 70 Titanium si sa davvero poco se non che, come tutti gli altri modelli della stessa lineup, avrà un display IPS con risoluzione HD. Archos 80 Titanium ad esempio ne ha uno con diagonale di 8 pollici e risoluzione di 1024 x768 pixel, mentre Archos 97 Titanium HD ha un display da 9.7 pollici con risoluzione di 2048 x 1536 pixel.

Nulla di preciso si sa infine sul display da 10.1 pollici di Archos 101 Titanium anche se è molto improbabile che offra una risoluzione ancora più elevata. Tutti e quattro invece condividono la stessa piattaforma hardware formata da SoC RockChip con processore dual core ARM Cortex A9 da 1.6 GHz e GPU ARM Mali 400, 1 GB di RAM e un quantitativo variabile di memoria Flash per lo storage, espandibile tramite memorie microSD. Alcuni modelli avranno poi anche una porta microUSB, fotocamera posteriore da 5 Mpixel e webcam anteriore da 2 Mpixel, mentre per tutti il sistema operativo è Google Android 4.1 Jelly Bean.

L'Archos 70 Titanium sarà proposto a breve a 119 dollari, mentre per Archos 80 Titanium ne serviranno 169 dollari, che saliranno a 199 dollari per il modello Archos 101 Titanium e infine 249 dollari per Archos 97 Titanium con display da 2048 x 1536 pixel. Per questo modello in particolare il prezzo in Italia dovrebbe essere pari a 299 euro, mentre per gli altri non si sa ancora nulla, anche se dovrebbero comunque essere tutti disponibili a breve.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy