Home News Swatch Touch Zero One avrà un'autonomia lunga 6 mesi

Swatch Touch Zero One avrà un'autonomia lunga 6 mesi

Swatch Touch Zero One avrà un'autonomia lunga 6 mesiLo smartwatch Touch Zero One di Swatch sarà lanciato il prossimo anno, ma iniziamo a scoprire qualcosa delle sue caratteristiche tecniche. Adotterà un nuovo tipo di batteria, che lo farà funzionare ininterrottamente per 6 mesi tra una ricarica e l'altra.

Dopo l'annuncio dell'arrivo di uno smartwatch Swatch (scusate il gioco di parole!), è la stessa azienda svizzera a rivelare qualche dettaglio in più sul suo primo orologio intelligente. Swatch Touch Zero One sarà uno smartwatch con un'autonomia di massimo 6 mesi, grazie una batteria (ancora in sviluppo) basata su una nuova tecnologia che potrebbe essere utilizzata anche in macchine elettriche. Nick Hayek, CEO di Swatch, ha rilasciato le prime dichiarazioni alla rivista svizzera Handelszeitung e Reuters ha confermato che l'azienda lancerà un nuovo tipo di batteria nel 2016.

Swatch Touch Zero One

Insomma, la ricetta di Swatch è semplice: colpire la concorrenza laddove ha più difficoltà. Vale a dire, la durata dell'autonomia. Se ci pensate bene un Apple Watch deve essere ricaricato almeno una volta al giorno e quasi tutti gli smartwatch con Android Wear o Tizen OS sono operativi per massimo 2-3 giorni. Solo gli orologi Pebble restano in funzione per una settimana e più, ma al momento sono davvero gli unici sul mercato. Anche se l'orologio di Swatch funzionerà per 6 mesi ininterrottamente, non significa che la batteria sarà 24 volte più potente di quella integrata nel Pebble, ma avrà una capacità (solo) doppia rispetto alle attuali batteria per smartwatch. Come può allora?

Withings Activité Pop, ad esempio, ha un display analogico e notifiche "mute", ma anche sensori per il monitoraggio dell'attività fisica e un modulo Bluetooth 4.0 per abbinarsi con uno smartwatch. Questa smartband ha un'autonomia di 8 mesi e sfrutta una batteria standard. Probabilmente, l'idea di Swatch è molto simile: Swatch Touch Zero One non sarà uno smartwatch, ma un fitness tracker con alcune funzionalità da "orologio" ed un'autonomia di mesi. Sarà uno smartwatch con funzionalità "smart" base; in pratica la stessa batteria che in Touch Zero One assicura 6 mesi di autonomia in un Apple Watch potrebbe garantire due giorni.

Lo sviluppo di un nuovo tipo di batteria resta però un'ottima notizia. Attualmente, per aumentare la durata della batteria si interviene sull'efficienza dei chip integrati, sulla scelta di alcuni componenti o sulla capacità della batteria integrata. Insomma, vale sempre la regola: batteria grande, autonomia lunga. La ricerca e lo sviluppo di Swatch potrebbe però rivoluzionare il settore, pian piano, ma con coraggio.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy