Home News Surface RT in Italia: dove comprarlo, quando e a quale prezzo

Surface RT in Italia: dove comprarlo, quando e a quale prezzo

Surface RT in Italia: dove comprarlo, quando e a quale prezzoCome stabilito da Microsoft, il prossimo 14 febbraio sbarcherà in Italia Surface RT. Il tablet ha fatto la sua apparizione nei volantini di alcune importanti catene nazionali, vediamo con che prezzi. *Aggiornata con il comunicato stampa ufficiale

Aggiornamento 14/02/2013: Microsoft Italia ha diffuso il comunicato stampa di Surface RT in Italia. La nota ufficiale conferma i prezzi ed aggiunge alcuni dettagli. Oltre a MediaWorld ed Euronics, il tablet di Redmond sarà venduto anche nei punti vendita Saturn ed Expert. Gli utenti più alla moda potranno acquistare anche una custodia firmata Pi Quadro, che per l'occasione ha disegnato e realizzato una nuova collezione Blue Square per Surface RT.

Il primo tablet firmato Microsoft è disponibile da oggi online, sul sito Surface.com e presso Euronics, Expert, MediaWorld e Saturn

Milano, 14 febbraio 2013 – Microsoft annuncia l’arrivo anche in Italia di Surface RT, acquistabile a partire da oggi sul sito Surface.com oltre che presso Euronics, Expert, MediaWorld e Saturn.

Surface RT unisce i vantaggi di un tablet alle funzionalità di un PC. Dalla Cover Touch che fornisce una tastiera ultra sottile e resistente in diversi colori al sostegno integrato che favorisce l’utilizzo del device, Surface si differenzia nel fornire ai consumatori funzionalità e performance uniche. Con le applicazioni di Windows, la connessione alla Cloud di SkyDrive, il video HD, Xbox Music, i giochi, una porta USB, uno slot micro SD e le funzionalià di Office Home & Student 2013 RT, Surface RT unisce la produttività al divertimento in un device dal design unico.

Surface RT è disponibile nelle versioni a 32 e 64 GB, rispettivamente a un prezzo al pubblico consigliato di 487 Euro e 591 Euro, lasciando ai consumatori la possibilità di abbinare la tastiera preferita tra i modelli Type Cover o Touch Cover, disponibile in 3 colori: bianco, nero e cyano. Inoltre, saranno disponibili le versioni a 32 e 64 GB in bundle con la Cover Touch nera, a partire da un prezzo al pubblico consigliato di 587 Euro e 691 Euro.

“Fin dal suo primo annuncio abbiamo assistito a un forte interesse per Surface”, ha dichiarato Claudia Bonatti, Direttore Divisione Windows di Microsoft Italia. “Siamo entusiasti dall’arrivo di Surface RT nel nostro Paese per permettere anche ai consumatori italiani di acquistare e provare il nostro tablet”.

Microsoft mette a disposizione degli utenti una serie di accessori per Surface: in particolare il Wedge Touch Mouse Surface Edition, al costo di 69,90 Euro.

Inoltre Piquadro, la famosa azienda italiana specializzata in borse e accessori per il business innovativi e dal design unico ed elegante, in occasione del lancio di Surface RT, ha deciso di creare una custodia pensata per il nuovo tablet di Microsoft. La speciale custodia, parte della collezione Blue Square con l’iconico profilo azzurro, ha un design sobrio ma ricercato ed è realizzata  con un pellame pregiato dall’effetto leggermente invecchiato, lucido e piacevolmente morbido. L’interno è scamosciato dell’azzurro corporate Piquadro e i bordi sono a contrasto dello stesso colore. Il risultato della partnership con Microsoft, sarà prenotabile da febbraio in tutti i negozi Piquadro e sullo shop on line in uno dei colori disponibili: nero, mogano e rosso.

Surface RT con custodia Pi Quadro

Come vi avevamo riportato qualche tempo fa, Surface RT sarà commercializzato nel nostro paese a partire dal prossimo 14 febbraio nelle versioni da 32 e 64 GB. I prezzi ufficiali suggeriti dal colosso di Redmond partono da 499 euro per la versione con meno spazio di storage e senza tastiera/cover, e salgono a 599 euro per il modello accessoriato. Poiché ormai mancano soltanto due giorni al debutto commerciale, il tablet Surface è apparso nei volantini di alcune grandi catene di elettronica, tra cui Mediaworld ed Euronics. Mentre però quest'ultima sembrerebbe non aver ancora fissato i prezzi, la prima ha un'offerta più dettagliata, che vediamo di seguito.

Il costo più basso è ovviamente quello del modello da 32 GB privo di tastiera/cover, il cui prezzo è fissato a 487 euro. 587 euro è invece il costo della stessa versione con in più la Touch Cover. Passando invece al modello superiore da 64 GB l'esborso richiesto è di 591 euro senza la cover o 691 euro con la cover, sempre di tipo touch, quella cioè più sottile e leggera, attualmente prevista solo in nero ma che presto sarà affiancata da tre nuove versioni, azzurra, rosa e arancione, ciascuna con particolari finiture.

Surface RT da MW

Come ricorderete Surface RT, di cui recentemente vi abbiamo consigliato una guida a trucchi e consigli, è un tablet caratterizzato da una particolare scocca dalle linee tese e stilizzate, realizzata in lega di magnesio con l'innovativa procedura chiamata Vapor Mg, che mescola diversi tipi di metalli depositandoli in particelle, così da consentire la realizzazione di strutture leggere e robuste al tempo stesso. Il risultato è un tablet spesso 9.3 mm e con un peso inferiore a 580 g. Il tablet ha un display multitouch capacitivo a 5 punti di contatto da 10.6 pollici di diagonale protetto da Gorilla Glass 2, con risoluzione di 1366 x 768 pixel, mentre all'interno c'è un SoC Nvidia Tegra 3, formato da processore quad core ARM Cortex A9 e GPU Nvidia GeForce ULP. La dotazione è infine completata da da una porta USB 2.0 e un'uscita video HDMI. Trattandosi di un tablet ARM, Surface RT è dotato del sistema operativo Windows RT, versione ad hoc dell'ultimo Windows 8 per questa particolare architettura.

Molto si è detto su questa soluzione che com'è noto non supporta l'uso dei programmi legacy x86, ma il problema è stato probabilmente fin troppo calcato da certa stampa ostile all'azienda di Redmond. Surface RT infatti è a tutti gli effetti un tablet equivalente ai vari Apple iPad o Android, anch'essi non in grado di utilizzare programmi legacy per PC. Forse l'ecosistema proposto da Microsoft non è ancora altrettanto vasto e maturo da assicurare la stessa completezza dei due competitor ma comunque sta crescendo a un ritmo molto sostenuto e gran parte delle app considerate indispensabili e presenti negli altri due OS sono già disponibili anche su questa piattaforma, che non limita dunque in alcun modo l'utente che dovesse eventualmente scegliere Surface RT come proprio tablet.

Surface RT da Euronics

 

Commenti (1) 

RSS dei commenti
Il prezzo diciamo che è in linea con i prodotti Apple, ma per fare breccia nel mercato serve qualcosa di più. Ms non ha il fascino modaiolo di Apple, e non ha il prezzo basso a cui siamo ormai abituati con android; del resto anche tablet comparabili come prestazioni hanno prezzi più bassi.  
riky1979

riky1979

febbraio 12, 2013

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy